Osimo, arrestati due uomini e una donna incinta. Spacciavano cocaina

OSIMO, 5 MAGGIO ’13 – Due uomini e una donna incinta, che aveva con sé un bambino di 15 mesi, sono stati arrestati dai carabinieri di Osimo nell’ambito dell’operazione Tonking. Il trio è stato seguito e pedinato fino a Falconara, dove è stato arrestato. I tre sono stati trovati in possesso di 102 grammi di cocaina. Nei giorni scorsi i militari avevano notato una sospetta Honda Civic di colore rosso con targa greca vicino alla stazione di Osimo. I militari hanno circondato la zona e osservato i movimenti dei tre che hanno fatto diverse telefonate prima di salire a bordo e dirigersi verso Ancona. Probabilmente insospettiti i tre sono ripartiti a tutta velocità fino alla rotatoria di Collemarino dove la macchina dei militari, senza contrassegni, ha intimato l’alt. L’auto ha prima rallentato poi ha tentato la fuga a tutta velocità tentando di investire un militare. Ad un posto di blocco a Falconara è finita la corsa della Honda. Oltre alla droga, del valore di 30mila euro, sono stati sequestrati altri 300 euro in contanti. I tre arrestati sono tutti di origini albanesi e incensurati: Edmond Pelanaj, 47 anni era alla guida dell’auto, il figlio Luisid Pelanaj, di 23 anni, e la donna Brumilda Bulla, di 32 anni, residente a Jesi. I due uomini sono in carcere, la donna ai domiciliari. Il giro di spaccio interessava la Vallesina, Osimo e la zona ferroviaria di Ancona.

LA REDAZIONE

Print Friendly
FacebookLinkedIn

Leave a Reply