Prima Pagina

Il delicato equilibrio tra richiesta d’asilo, procedure di rimpatrio e tutela dell’omosessualità secondo la CEDU

Il delicato equilibrio tra richiesta d’asilo, procedure di rimpatrio e tutela dell’omosessualità secondo la CEDUUN PASSO AVANTI, ‘MEZZO’ PASSO INDIETRO: LA SENTENZA B. E C. CONTRO SVIZZERA  di Dott.ssa Veronica Botticelli In occasione della recentissima sentenza dello scorso 17 novembre, resa in relazione al caso ‘B. e C. contro Svizzera’, la terza sezione della Corte europea dei diritti dell’uomo (d’ora in avanti, Corte EDU), è tornata ad occuparsi nuovamente delle problematiche, tanto applicative quanto sostanziali, caratterizzanti la procedura di rimpatrio di individui omosessuali richiedenti asilo. A tal proposito, la pronuncia in commento si inserisce nell’alveo dei numerosi precedenti giurisprudenziali grazie ai quali i giudici di Strasburgo hanno a più riprese sottolineato il potenziale rischio che la suddetta procedura pone in relazione alla tutela dei diritti fondamentali. Nondimeno, con la [more]

Giustizia Penale: Esigenze di Verità e Tutela dei Diritti

Giustizia Penale: Esigenze di Verità e Tutela dei DirittiWEBINAR 30 APRILE 2020 h.15- "Giustizia Penale: Esigenze di Verità e Tutela dei Diritti", organizzato dall'Associazione Fatto&Diritto in collaborazione con l'Ordine degli Avvocati di Ancona. Giudicare: un compito necessario e impossibile. Necessario perché una società non può lasciare senza conseguenze comportamenti incompatibili con la sua ordinata sopravvivenza. Impossibile perché non possiamo mai avere la certezza di riuscire a conseguire la verità. Da questa contraddizione nasce l'esigenza di stabilire un itinerario conoscitivo, il 'processo', ritenuto il metodo meno imperfetto per pronunciare una decisione giusta, che siamo disposti ad accettare pro veritate. Una preziosa riflessione sul processo penale che ne analizza l'irrinunciabile funzione sociale, le scelte epistemologiche qualificanti, gli snodi fondamentali, le distorsioni della [more]

Covid-19: Reazioni Emotive e Scenari Futuri

Covid-19: Reazioni Emotive e Scenari FuturiWEBINAR 24 APRILE ORE 16 L'Associazione Fatto&Diritto vi invita al webinar gratuito "#Covid-19- Reazioni Emotive e Scenari Futuri" - Uno sguardo attraverso le emozioni che pervadono i più grandi e i più piccoli nella situazione che stiamo vivendo oggi e possibili scenari riguardo a ciò che vivremo domani. La dott.ssa Psicologa Psicoterapeuta Dott.ssa Lucia Moglie (Psicoterapeuta relazionale) e la dott.ssa Francesca Pastore (Psicoterapeuta cognitiva) risponderanno a tutte le nostre e le vostre domande su questo difficile momento anche emotivo causato dall'emergenza #Coronavirus e dalle misure di #lockdownimposte per tentare di [more]

Sicurezza e protezione di dati personali. Siamo davvero tutelati?

Sicurezza e protezione di dati personali. Siamo davvero tutelati?1 APRILE 2020 ORE 16- VIA ZOOM e PAGINA FB Quello della sicurezza e della protezione dei dati personali è, indubbiamente, uno dei temi più discussi e controversi tanto per la comunità giuridica quanto per l’opinione pubblica. Anche in questi difficili giorni dell’emergenza determinata dalla diffusione del #COVID-19, il tema della #privacy è quanto mai attuale e discusso. Proprio per questo, ELSA Macerata e l’Associazione Culturale Fatto&Diritto hanno organizzato questo convegno in modalità webinar per affrontare il tema da diversi punti di vista, con il Patrocinio dell'Ordine degli Avvocati di Ancona. Interverranno: > Il dottor Claudio Cimarossa, collaboratore presso il CDE (Centro di Documentazione Europea) dell'Università degli Studi di Macerata, che tratterà dell'informativa sul trattamento dei dati personali in [more]

"Il Sonno della Ragione" - 28 gennaio 2020, ore 16.00

RIFLESSIONI SU DIRITTI E DISCRIMINAZIONE IN OCCASIONE DELLA GIORNATA DELLA MEMORIA Ex Sala Consiglio Comunale – pz. XXIV maggio, Ancona L'Avv. Tommaso Rossi, presidente dell'Associazione Fatto&Diritto, partner del progetto, interverrà in occasione della seconda giornata del ciclo, ovvero il 28 gennaio 2020, con una relazione dal titolo “Tutela della Legge in materia di discriminazioni” . Presenta Sara Reginella Natascia Mattucci, docente di Filosofia Politica, Università Macerata “Pensare i totalitarismi” Sara Reginella, regista e psicoterapeuta “Radical Camp” - presentazione film su campi di addestramento giovanili Tommaso Rossi, avvocato, presidente Associazione Fatto&Diritto, “Tutela della Legge in materia di discriminazioni” Rodolfo Bersaglia, storico dell’arte “1937: l’Arte degenerata” Partners: ANPI – IRK/CIR (Comitato Internazionale Ravensbruck) – ANED – Fatto&Diritto Patrocinio Commissione PO – Comune Ancona CSV Mostra [more]

Svista o lapsus freudiano? Per la Cassazione le conclusioni del consulente tecnico del PM hanno maggiore attendibilità

Svista o lapsus freudiano? Per la Cassazione le conclusioni del consulente tecnico del PM hanno maggiore attendibilitàdi Jessica Di Biase ** Per Freud i lapsus non sono semplici errori casuali ma sono modi di espressione indiretta del nostro inconscio. La sentenza 16458/2020 della Cassazione Sez. III Penale ne è l’esemplificazione perfetta. Ora vi spiego il perché. Nella decisione, per ben tre volte, troviamo l’espressione “perizia disposta dal PM”, espressione con cui la Corte sembra trascurare la distinzione tra perizia (mezzo di prova “neutro” perché disposto dal giudice, equidistante dalle parti, che vi ricorre quando sia necessario l’intervento di un soggetto con particolari competenze tecnico-scientifiche) e consulenza tecnica (mezzo a disposizione delle parti, tra le quali il PM, previsto per rendere effettivo il loro diritto alla prova, quando questa possa essere fornita [more]

La valenza probatoria delle conclusioni tratte dal consulente del PM e dal consulente tecnico della difesa

La valenza probatoria delle conclusioni tratte dal consulente del PM e dal consulente tecnico della difesaCOMMENTO A CASS. PEN., SEZ. III, 29 MAGGIO 2020, N. 16458 di Eleonora Borroni Premessa. Il nostro sistema penale -ormai dall’entrata in vigore, nel 1988, dell’odierno Codice Vassalli- segue un’impostazione prevalentemente accusatoria del processo, in netta cesura con l’afflato inquisitorio del previgente codice del 1930. Caratteristica distintiva di questo impianto è la garanzia (almeno tendenziale) di una dialettica paritaria fra le parti, in attuazione al principio di parità delle armi sancito dall’art. 111, comma 2 Cost. e assunto a garanzia di “giusto processo” anche dall’art. 6 della CEDU. Altrimenti detto, tutte le parti del processo devono poter provvedere alla raccolta delle prove e contribuire in egual misura alla formazione della decisione del giudice, partecipando -in definitiva- [more]

Il caso emblematico della città smart di Malmö

Il caso emblematico della città smart di Malmö di Alessandra Chiarini ** Secondo uno studio dell’Organizzazione Mondiale della Sanità del 2013, si stima che la popolazione mondiale raddoppierà entro il 2050. Entro il 2030 invece, 6 persone su 10 vivranno in una città. Il binomio indissolubile costituito da popolazione urbana e città, che si è imposto prepotentemente dalla Rivoluzione Industriale, necessita però di una rivisitazione. Quanto più il pianeta diventa urbanizzato, tanto più le città devono diventare ‘smart’. In questo contesto, importanza capitale assume l’adozione all’unanimità da parte dei 193 Paesi Membri delle Nazioni Unite della risoluzione 70/1, “Trasformare il nostro mondo: l'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile". L’Agenda, entrata in vigore il 1° gennaio del 2016, esprime in [more]

Economia circolare e Smart City: uno sguardo al futuro

Economia circolare e Smart City: uno sguardo al futurodi Gaia Di Bonaventura ** La produzione di rifiuti sul suolo europeo supera i 2,5 miliardi di tonnellate, per ovviare tale problema l’Unione Europea negli ultimi decenni ha provveduto ad arginarlo con l’aggiornamento della legislazione in materia di gestione dei rifiuti. Si tratta di un problema che affonda le sue radici nel lontano XIX secolo, durante la rivoluzione industriale, in cui assistiamo ad un enorme mutamento della società. Un esempio lampante è la città di Londra, che, in brevissimo tempo, si converte in una metropoli la cui produzione, industriale e in serie, subisce una esponenziale crescita. Qui sorge la difficoltà: vi fu, da un lato, la crescita della produzione, ma dall’altro, non [more]

La violenza sulle donne e gli attacchi digitali

La violenza sulle donne e gli attacchi digitalidi Avv. Tommaso Rossi Si celebra oggi 25 novembre 2020 la Giornata Mondiale contro la #Violenza sulle #Donne. Al di là degli aspetti classici di analisi giuridica che si concentrano in questa giornata (stalking, femminicidi, maltrattamenti in famiglia, centri antiviolenza, misure cautelari, etc.), voglio soffermarmi su due aspetti peculiari di offesa alle donne, due reati che non sono "reati informatici" ma che trovano nella rete una modalità ormai diffusissima e privilegiata. Parliamo del #cyberstalking, in particolare l'utilizzo degli #stalkerware, e del "#revenge #porn". CLICCA QUI PER LEGGERE L'ARTICOLO PER [more]

La distinzione tra il contratto di avvalimento e la dichiarazione dell’ausiliaria nei confronti della Stazione Appaltante, con riferimento all’avvalimento tecnico e operativo.

La distinzione tra il contratto di avvalimento e la dichiarazione dell’ausiliaria nei confronti della Stazione Appaltante, con riferimento all’avvalimento tecnico e operativo.COMMENTO A SENTENZA  TAR LAZIO, SEZIONE PRIMA-BIS, SENTENZA 26/10/2020 N. 10912/2020.  di Dott.ssa Sofia Ermini, tirocinante ex art. 73 D.L. 69/2013. Il caso. La vicenda in contestazione trae origine dal ricorso proposto da una società partecipante ad una gara di appalto, per la fornitura di beni, in cui l’aggiudicazione risultava a favore di altra società, in avvalimento con un’ausiliaria. Tra i motivi di ricorso, per quanto qui interessa, veniva censurata la genericità del contratto di avvalimento (di tipo tecnico-operativo), ed in particolare la mancata indicazione dei requisiti di capacità tecnico-professionale prestati, cui non poteva supplire neppure la successiva allegazione della dichiarazione contenente un elenco dei beni e delle risorse richieste sottoscritta unilateralmente dall’impresa ausiliata. Nell'accogliere [more]

Nasce una nuova partnership tra Elsa Italia (European Law Students' Association) e Pro Bono Italia

Nasce una nuova partnership tra Elsa Italia (European Law Students' Association) e Pro Bono ItaliaPro Bono Italia, la prima associazione di avvocati per la promozione di una cultura del pro bono in Italia, ed ELSA (European Law Students’ Association) Italia, branca italiana della più grande associazione europea di studenti e giovani laureati in legge, sono liete di annunciare l’avvio di una collaborazione per la promozione e lo sviluppo di una cultura giuridica con al centro la tutela dei diritti umani e la prestazione di attività pro bono in favore dei più deboli. Pro Bono Italia ed ELSA Italia si adopereranno nell’organizzazione di attività formative e di ricerca, nonché nella realizzazione di progetti accademici, finalizzati ad avvicinare studenti e neolaureati alla pratica del pro bono. “Siamo felici di [more]

PRIMA PAGINA

Focus Giuridici »

Inchieste »

AMBIENTE E INNOVAZIONE »

Diritto alla Salute »

CULTURA & SPETTACOLI »

LE GRANDI BIOGRAFIE »

Fatto&Diritto Giovani »