Prima Pagina

Monolith, la recensione

Monolith, la recensionedi Alessandro Faralla (Responsabile Cultura e Spettacoli F&D) Vision Distribution porta in sala un action tosto e visivamente essenziale. Protagonisti una macchina impenetrabile, una mamma distratta e combattiva, e un deserto pacifico quanto asfissiante. Un ibrido tra diverse forme artistiche che si ispirano e plasmano a vicenda. Monolith, mette in scena la creatività: quella del cinema, del fumetto, del design futuristico e rassicurante. L’idea è di Roberto Recchioni, disegnatore e sceneggiatore, che assieme a Mauro Uzzeo ha scritto il soggetto del fumetto mentre i disegni sono di Lorenzo Ceccotti. L’altra peculiarità di Monolith risiede nella compagine produttiva, oltre a Lock & Valentine e Sky Italia troviamo la Sergi Bonelli Editore che ha pubblicato la graphic [more]

Risistemato archeosito piceno “I Pini”

DOPO L’SOS DEL MENSILE URLO SIROLO (AN) – di Giampaolo Milzi - Nel settore olistico si dice che le coincidenze non esistono: le cose non capitano a caso, hanno un senso. Più o meno dal 10 luglio, e dopo l’articolo di denuncia pubblicato nel numero scorso di Urlo, lo stato di savana selvaggia in cui era ridotta da mesi l’area archeologica “I Pini”, a Sirolo (AN) è stato eliminato. Merito di un signore, di un privato cittadino, che ha tagliato quintali di erba e arbusti filiformi alti spesso ben oltre un metro. Una buona notizia, visto che è l’unico sito nelle Marche dove si può visitare un settore di una necropoli [more]

“Il casino di campagna”, una piacevole lettura

ROMANZO D’ESORDIO DI VINCENZO LUZI  ANCONA – di Chiara Napoli - Tra realtà e fantasia, tra presente e passato. Un racconto ispirato ad un quadro riemerso dai ricordi di infanzia dell'autore; un'indagine che inizia da un'opera d'arte e che cela una storia d'amore proibita e a cui se ne affaccia un'altra in parallelo. La narrazione inizia a Roma, con l'incontro fortunato tra un uomo e una donna, i quali decidono di passare qualche giorno delle vacanze estive nel piccolo e tranquillo borgo di Strada, vicino a Camerino (MC), dove la famiglia di lui possiede da diverse generazione un piccolo casino in campagna. Una volta che lei giunge a destinazione esplorano insieme [more]

Amore e sentimento in “Qualcosa”

CD DEL CANTAUTORE ALESSANDRO PELLEGRINI ANCONA – di Giampaolo Milzi - Quando con le canzoni ci nasci, quando le hai dentro, e quando crescendo ti basta studiare la musica e osservare il mondo interiore ed esteriore da un punto di vista altro. Ecco, quando questi “quando” si concretizzano in modo un po’ magico, le canzoni nascono e sbocciano come fiori da cogliere durante attimi fuggenti e da riporre poi secchi, ma pieni di ricordi, tra gioie e malinconie, nelle pagine di un libro di fiabe o di fantasy.  Di sicuro ci sono questi “quando” nell’humus che dà vita alle canzoni di Alessandro Pellegrini, anconetano, classe 1987. Lui, che a sei anni decide [more]

​Sgarbi in scena con “Michelangelo”

IL 18 AGOSTO A PORTO RECANATI PORTO RECANATI (MC) - Vittorio Sgarbi mette nuovamente in scena nelle Marche il suo “Michelangelo”, venerdì 18 agosto all’Arena Gigli, nuovo appuntamento della rassegna Porto Recanati Festival 2017 realizzata da Comune e AMAT con il contributo di MiBACT e Regione Marche. Dopo lo straordinario successo del «Caravaggio» della scorsa stagione, in cui Sgarbi ha condotto il pubblico in un percorso trasversale fra storia dell’artista ed attualità del nostro tempo, parte ora una nuova esplorazione sull’universo del grande artista toscano autore di capolavori quali La Pietà, il David e gli affreschi della volta della Cappella Sistina. La stupefacente arte di Michelangelo Buonarroti si farà palpabile alle [more]

Sport e Diritti- Il Palio di Siena: città magica, scempio dei diritti degli animali

Sport e Diritti- Il Palio di Siena: città magica, scempio dei diritti degli animaliIL PALIO DI SIENA TRA TRADIZIONE E POLEMICHE di Tommaso Rossi Oggi il nostro viaggio tra Sport e Diritti ci porta alla scoperta di una città magica e di un evento storico che di sport proprio non ha nulla, e di diritti – quelli degli animali- se ne cura davvero poco. Il Palio di Siena, per i senesi un momento atteso tutto l'anno, per i non senesi un ignobile scempio sulla pelle di poveri cavalli, ma al tempo stesso una forza di attrattiva in grado di convogliare a Piazza del Campo migliaia di turisti. Si svolge il 16 agosto il Palio dell'Assunta, e come ogni anno all'entusiasmo contradaiolo, fatto di gioie e dolori, si [more]

Rock & Diritto: Woodstock, tre giorni al centro del mondo

Rock & Diritto:  Woodstock, tre giorni al centro del mondoIL 15 AGOSTO 1969 SI APRIVA IL MONDO DI WOODSTOCK di Valentina Copparoni Il 15 agosto 1969 si aprì il “Woodstock Music and Arts Fair” che presto e quasi inaspettatamente diventò un evento conosciuto e  famoso in tutto il mondo, una pietra miliare della musica di tutti i tempi. In quei tre giorni la cultura hippie trovò la sua massima espressione ma non solo quella, il festival diventò la cultura di quella musica che sa trovare un canale di espressione e che sa esplodere senza alcuna previsione. Fu quella che venne definita “Woodstock Nation”. Inizialmente il concerto doveva avere come location la cittadina di Woodstock, a nord di New York, ma le misure [more]

Il lutto di Zack Snyder e quel dolore "impossibile" da mantenere privato

Il lutto di Zack Snyder e quel dolore di Alessandro Faralla (Responsabile Cultura e Spettacoli F&D) Nell'era totalizzante dei social network appare "impopolare" esimersi dal condividere con l'immensa piazza virtuale anche i nostri momenti più sofferti. E il caso riguardante Zack Snyder ce lo ricorda tristemente Il cinema per molti non è semplicemente una passione, ma una mission, una ragione di vita, una questione identitaria, basti pensare alla fede e alla riverenza col le quali milioni di persone si sentono parte della famiglia Star Wars, una delle saghe più longeve e fortunate della storia del cinema. E se fino a qualche anno fa i luoghi di discussione erano circoscritti a forum specifici su un film o una determinata saga il fenomeno [more]

Ecco il museo “Stupor Mundi”

Ecco il museo “Stupor Mundi”APERTO A JESI IL MUSEO DEDICATO A FEDERICO II JESI (AN) - E un po’ come se l’imperatore fosse tornato davvero. A Jesi, nella sua città natale. Fa più che sognare, il muovo museo inaugurato il 1 luglio a Palazzo Ghislieri, dedicato Federico II Hohenstaufen, Re di Germania e di Sicilia e Imperatore del Sacro Romano Impero. Ed infatti si chiama “Stupor Mundi”, riprendendo l’appellativo che i contemporanei avevano dato al grande Federico, grande anche e soprattutto per la sua vulcanica, poliedrica, inesauribile curiosità e attività intellettuale, di studio e ricerca. E’ un museo unico al mondo, storico di narrazione, ed insieme un museo multimediale improntato ad una visione contemporanea della fruizione [more]

Zero fondi per Parco del Conero

Zero fondi per Parco del ConeroLETTERA APERTA DEL PRESIDENTE SIROLO (AN) - Il 31 luglio sono trascorsi esattamente 7 mesi da quando la Regione Marche ha promesso di trovare il tempo di ripartire i fondi di 1,35 milioni di euro già stanziati nel bilancio di previsione per il sistema delle aree naturali protette. Il risultato è che oggi, al Conero come altrove, dei finanziamenti regionali non è arrivato un euro. E parliamo, sarà bene ricordarlo, di cifre che si avvicinano più ad una terapia di mera sopravvivenza che ad una politica per lo sviluppo sano ed equilibrato del territorio regionale. Termini come spese incomprimibili o previsione parziale in attesa di assestamento finiscono per nascondere strategie sempre [more]

Suasa, il fascino dell’archeosito

Suasa, il fascino dell’archeosito“VIAGGIO” NELLA CITTA’ ROMANA CASTELLEONE DI SUASA (AN) – di Giampaolo Milzi - La magia vera di una “full immersion” in un microcosmo incantato, che sembra senza tempo, tanto è ben conservato, anche se in effetti si tratta di un viaggio in un passato che risale al 2300 anni fa. Quando appunto i romani, dopo la vittoria nella battaglia di Sentino (295 a.C.), iniziarono a popolare l'Ager Gallicus e fondarono quindi la città di Suasa lungo il corso del fiume Cesano. A valle del castello medievale di Castelleone di Suasa (AN) è possibile visitare il parco archeologico dell’antica “urbs”, che vanta un museo, importanti resti dell’anfiteatro, splendidi mosaici introvabili altrove e [more]

Dritte per vacanze “intelligenti”

Dritte per vacanze “intelligenti”ALL’INSEGNA DEL BENESSERE ANCONA – di Giampaolo Milzi e Lucia Principi _____________________________________________ Venerdì 11, sabato 12 e domenica 13  agosto Montegiorgio, Yoga Camp Iyengar Weekend per la pratica dell’Iyengar Yoga a Montegiorgio (FM), località medioevale nel verde delle colline nei giorni venerdì 11, sabato 12 e domenica 13  agosto. Il seminario - tenuto dalle maestre Carlotta Hinna e Phaedra De Zeeuw - è aperto a studenti di tutti i livelli, ideale per trovare il silenzio e rigenerarsi. Le insegnanti seguiranno ogni praticante tenendo conto del suo livello. L’alloggio è presso la Casa Vacanze S.Chiara nel centro storico di Montegiorgio, vicina alla sede dell’Accademia musicale dove si terranno le lezioni di Yoga. Quota di partecipazione [more]

F&D PRO- Il favoreggiamento reale

F&D PRO- Il favoreggiamento realeL'ANALISI DELLA FATTISPECIE E LE QUESTIONI APERTE di avv. Annamaria Palumbo SOMMARIO: I. INTRODUZIONE ALLA NORMA. 1. Elementi comuni ai delitti di favoreggiamento. II. IL COMMENTO. 1. Il bene giuridico tutelato. 2. Il nucleo centrale della condotta. 3. Elemento soggettivo. 4. Consumazione. 5. Circostanze aggravanti. III. LE QUESTIONI APERTE. 1. Rapporti con altre fattispecie. Art. 379. Favoreggiamento reale. Chiunque, fuori dei casi di concorso nel reato e dei casi previsti dagli articoli 648, 648-bis e 648-ter, aiuta taluno ad assicurare il prodotto o il profitto o il prezzo di un reato, è punito con la reclusione fino a cinque anni se si tratta di delitto, e con la multa da euro 51 a euro [more]

Strumenti di intervento dell'UE per realizzare gli obiettivi ambientali

Strumenti di intervento dell'UE per realizzare gli obiettivi ambientaliV.I.A., V.A.S., CERTIFICAZIONI E ALTRI ISTITUTI: L'ANALISI GIURIDICA di Avv. Annamaria Palumbo Al fine di perseguire gli obiettivi della politica ambientale l’Unione Europea ha individuato una pluralità di strumenti di intervento: 1) strumenti per intervenire sulle politiche, sui piani e programmi; 2) strumenti per intervenire sulla produzione e sui prodotti; 3) strumenti per internazionalizzare i costi ambientali (tasse, tariffe, premi); 4) strumenti finanziari. Quanto ai primi, merita segnalare la Valutazione di Impatto Ambientale (V.I.A.) e la Valutazione Ambientale Strategica (V.A.S.). Tali strumenti valorizzano il principio di prevenzione in quanto attraverso gli stessi si intendono conoscere i principali effetti sull’ambiente prima della realizzazione del progetto o dell’implementazione del programma. In particolare, la procedura di V.I.A. [more]

PRIMA PAGINA

Focus Giuridici »

Inchieste »

AMBIENTE E INNOVAZIONE »

Diritto alla Salute »

CULTURA & SPETTACOLI »

LE GRANDI BIOGRAFIE »

F&D PRO: i Focus per i professionisti »