Prima Pagina

Parco Passetto, cartolina stracciata

Parco Passetto, cartolina stracciataMANUTENZIONE KO, POCHI FONDI - ANCONA - di Giampaolo Milzi - Trentamila euro… e poi si vedrà. Così l’Amministrazione comunale riapre la porta – in modo opinabilissimo, lasciando passare un impegno affatto credibile – sul cronico caso dell’assenza di cure per uno dei parchi più belli di Ancona, quello del Passetto. I 30mila euro dovrebbero servire ad avviare nel più breve tempo possibile la manutenzione straordinaria della pista di pattinaggio, chiusa dal 2007, perché impraticabile in quanto costellata di buche, crepe, sporcizia e ciuffi d’erba. Parola dei consiglieri comunali Michele Polenta e Marcello Milani, del gruppo Verdi. Il condizionale del “dovrebbero” servire è d’obbligo. Perché ne servono almeno il doppio. A detta [more]

Vita da universitario, ecco un test

Vita da universitario, ecco un testIL QUESTIONARIO “IOSTUDENTE” - ANCONA - di Alessandra Milzi - L'estate è alle porte, e se siete studenti in qualche ateneo dovreste proprio trovarli alcuni minuti per spiegare “che studente siete”. In che senso? Partecipando all’originale e virtuosa iniziativa nazionale rivolta a chi studia nelle Università e /o negli enti Afam (Alta formazione artistica musicale) italiani; iniziativa elaborata, finanziata e diffusa dall'Unione degli Universitari (UDU) e sostenuta anche dall’associazione Gulliver, che ne fa parte, operativa all’Università Politecnica delle Marche (Univpm) con polo ad Ancona. A fine luglio scadrà il termine per compilare il questionario “ioStudente” - disponibile sia on line (www.iostudente.com) che in versione cartacea in tutti gli atenei – volto a realizzare un'accurata analisi, fino ad ora mancata [more]

23 maggio 1992: in ricordo di Giovanni Falcone.Per non dimenticare mai.

23 maggio 1992: in ricordo di Giovanni Falcone.Per non dimenticare mai.SI CELEBRA LA GIORNATA DELLA LEGALITA' di avv. Sabrina Salmeri e Tommaso Rossi  Il 23 maggio 1992 Giovanni Falcone insieme alla moglie  Francesca Morvillo e gli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro venivano uccisi dalla mafia a Capaci. Per non dimenticare mai Fatto & Diritto ripropone i propri ricordi. "Perché gli uomini muoiono, ma le idee restano e camminano sulle gambe di altri uomini"   "Palermo- Percorro l’autostrada A29 in direzione Capaci, per fermarmi sotto la stele che porta i nomi insanguinati dei giudici Giovanni Falcone e Francesca Morvillo, degli agenti della scorta Rocco Di Cillo, Antonio Montinaro e Vito Schifani. Cinque nomi che abbiamo imparato a memoria dopo quella strage [more]

Pediatri sentinelle contro gli abusi 

Pediatri sentinelle contro gli abusi VIOLENZA SUI MINORI : ORRORE QUOTIDIANO del dottor Giorgio Rossi  L'11 maggio scorso a Firenze è stato presentato il primo progetto al mondo per la creazione di una rete di pediatri e medici di base con il ruolo di “ sentinelle” contro la violenza sui minori. L'iniziativa è stata promossa dall'Azienda Farmaceutica Menarini in collaborazione con Telefono Azzurro, la Società Italiana di Pediatria (Sip), la Federazione Italiana Medici Pediatri (Fimp) e l'Associazione degli Ospedali Pediatrici Italiani (Aopi).   L'iniziativa è nata a fronte di dati veramente allarmanti : ogni giorno in Italia circa 200 bambini o adolescenti subiscono violenze e abusi fisici, psicologici e sessuali; otto ogni ora, 70-80 mila ogni anno. Si cerca di [more]

Concorsi Scuola, cococo ATA discriminati

Concorsi Scuola, cococo ATA discriminatiIN ITALIA 900, PROTESTA DEL COMITATO - ROMA – di Leonardo Del Giudice - La nota del Ministero dell’Istruzione n. 8151 del 13/03/2015 “(…) estende la possibilità di partecipare ai pubblici concorsi anche “ai cittadini degli Stati membri non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno CE, per i soggiornati di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria. Vanno, altresì inclusi, gli stranieri altamente qualificati titolari di carta blu UE nonché i familiari non comunitari di cittadini italiani.”…. Mentre un assistente amministrativo con contratto cococo - precario da 27 anni, italiano, servitore dello Stato, corretto contribuente, [more]

Un libro per capello, cioè “Libri in testa”

Un libro per capello, cioè “Libri in testa”PRESTITI GRATIS DAI PARRUCCHIERI - ANCONA - I clienti di parrucchieri, barbieri ed estetisti hanno per lo più in testa i gossip e i pettegolezzi che si scambiano seduti davanti allo specchio? Negozi e centri di acconciatura regno di frivolezze e risatine maliziose? Luoghi comuni, secondo la CNA di Ancona. Che per sfatarli ha lanciato “Libri in testa”, un’originalissima iniziativa, patrocinata dal Comune, che si sta concretizzando nell’allestimento di piccoli spazi-biblioteca nei negozi di acconciatura ed estetica del capoluogo marchigiano a disposizione dei clienti, appunto, e in genere dei cittadini. Scaffali con libri dal contenuto eterogeneo e spesso “impegnato”, da consultare e leggere gratuitamente durante il trattamento, oppure da prelevare per [more]

Tributo new wave agli Stardom

Tributo new wave agli Stardom“MAKE UP”, 15 BAND IN UN CD ANCONA – di Giampaolo Milzi - Happy birthday Stardom! Ma in questo caso gli auguri di buon compleanno, agli Stardom, vengono cantati e suonati in italiano da ben 15 gruppi di quella scena underground dark-new wave che la band milanese di Riccardo Angiolani & C ha contribuito così tanto a coltivare in modo iper resistente. Così lontani ma così vicini, quegli anni ’80 della Milano da bere e dei paninari, pre Tangentopoli e vittima del riflusso movimentista post ’77. Perché, purtroppo, anche corruzione e riflusso della buona politica resistono nel Bel Paese. Epperò l’onda lunga di un certo modo di intendere, comporre e condividere musica [more]

Grande guerra e “Trame disperse”

Grande guerra e “Trame disperse”SAGGIO A CURA DI MARCO SEVERINI - ANCONA – di Giampaolo Milzi - Tra i numerosissimi saggi editi a ridosso del biennio 2014-2015 legato al centenario dello scoppio della Prima guerra mondiale, “Trame disperse” già dal titolo evoca l’originale filo conduttore seguito dai 25 studiosi – tra storici e specialisti di discipline legate alla storia contemporanea – che hanno firmato i tasselli scritti di questo volume-mosaico. Ricostruttivo di “esperienze di viaggio, di conoscenza e combattimento nel mondo della Grande Guerra 1914-1918”. “Trame disperse” nel senso che si tratta di itinerari di vissuto personale a volte difficili da rintracciare, dimenticati o poco conosciuti. Trame di percorsi - e ciò rende questa opera [more]

Caso Antinori:arrestato con l'accusa di "rapina di ovuli"

Caso Antinori:arrestato con l'accusa di CAPIAMO QUAL'È L'ACCUSA AL GINECOLOGO Di Caporaletti Alice   Il reato è uno dei più vecchi del mondo ma declinato così non si era mai visto sulle scene giudiziarie: rapina di ovuli. Lo contestano i magistrati milanesi al ginecologo Severino Antinori, già in passato al centro delle cronache e delle polemiche per aver realizzato il primo caso di fecondazione eterologa in Italia, ed ora indagato per i reati di rapina aggravata e lesioni personali aggravate per aver, nell'aprile del 2016, all'interno della clinica Matris, con la complicità di alcune collaboratrici, espiantato alcuni gameti da una giovane spagnola, di 24 anni, contro la sua volontà. La Procura aveva contestato anche il sequestro di persona ma il [more]

Processo Thyssen: la Cassazione chiude il processo durato quasi 9 anni

Processo Thyssen: la Cassazione chiude il processo durato quasi 9 anniLA CASSAZIONE CONFERMA TUTTE LE CONDANNE A CARICO DEGLI IMPUTATI di Avv. Valentina Copparoni (Studio legale associato Rossi-Papa-Copparoni di Ancona) 16 maggio 2016 - E' arrivata qualche giorno giorno fa l'ultima parola in merito al lunghissimo iter giudiziario per il processo Thyssen durato quasi 9 nove anni. A scriverla la Cassazione che ha confermato le condanne dell'appello bis nei confronti dei sei imputati per il rogo alla Thyssen del 2007: 9 anni e 8 mesi confermati a carico all'amministratore delegato della Thyssenkrupp Harald Espenhahn; 6 anni e 3 mesi per i manager Marco Pucci e Gerald Priegnitz; 7 anni e 6 mesi a Daniele Moroni, 7 anni e 2 mesi a Raffaele Salerno [more]

Legge sulle Unioni Civili e le Convivenze di fatto, ecco cosa cambia davvero

Legge sulle Unioni Civili e le Convivenze di fatto, ecco cosa cambia davveroBREVE VADEMECUM NORMATIVO NEL MARE DELLE STRUMENTALIZZAZIONI POLITICHE di Dott.ssa Amii Caporaletti UNIONI CIVILI : riguardano SOLO unioni tra persone dello STESSO SESSO. Le unioni civili vengono considerate a tutti gli effetti una formazione sociale specifica. Costituzione dell’Unione Civile L’unione civile si costituisce dinnanzi ad un ufficiale di stato civile ed alla presenza di due testimoni. Successivamente l’atto viene annotato presso i pubblici registri detenuti nel Comune di residenza. Presso l’archivio di stato civile, le coppie dovranno comunicare i propri dati anagrafici, il regime patrimoniale prescelto e la residenza. Vi è la possibilità per le coppie di scegliere un unico cognome tra i due. Casi di esclusione dell’unione civile Non possono costituire un’unione civile coloro che: sono già sposati o [more]

WEEKEND torna al cinema per la giornata mondiale contro l'omofobia

WEEKEND torna al cinema per la giornata mondiale contro l'omofobiadi Alessandro Faralla (Responsabile Cultura e Spettacoli F&D) Martedì 17 maggio, in occasione della giornata internazionale contro l'omofobia, bifobia e transfobia  Weekend torna al cinema. Il film di Andrew Haigh (regista di 45 anni), uscito nelle nostre sale lo scorso 10 marzo ha ottenuto un riscontro eccezionale da parte del pubblico nonostante l'ostracismo della Chiesa. Il film, che narra la storia d'amore improvvisa tra due uomini, è stato infatti giudicato negativamente dalla Commissione Nazionale Valutazione Film della CEI (Conferenza Episcopale Italiana) definendolo “Sconsigliato/Non utilizzabile/Scabroso” in quanto legato a due sole tematiche: droga e omosessualità, ed impedendo quindi che Weekend uscisse in diverse sale delle quali la Chiesa è proprietaria. Arrivato dopo 5 anni in Italia e [more]

Legittima difesa o far west, i limiti di un dibattito troppo disinformato e populista

Legittima difesa o far west, i limiti di un dibattito troppo disinformato e populistaIN COSA CONSISTE LA PROPROSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE CON RACCOLTA FIRME IN MOLTE CITTA'? Di dott.ssa Amii Caporaletti Negli ultimi tempi si sta alimentando nel web, ed in particolare nei social network, la discussione ed il dibattito sulla legittima difesa, una questione molto delicata su cui lo Stato italiano, ancora oggi non è riuscito a dare un’adeguata risposta ai cittadini. Ma in che cosa consiste l’istituto? Attualmente lo stesso viene disciplinato dall’art. 52 del Codice Penale, il quale recita: “ Non è punibile chi ha commesso il fatto per esservi stato costretto dalla necessità di difendere un diritto proprio od altrui contro il pericolo attuale di un’offesa ingiusta, sempre che [more]

FOCUS GIOCO D'AZZARDO- Il condizionamento delle parole

FOCUS GIOCO D'AZZARDO- Il condizionamento delle paroleLE PAROLE SONO IMPORTANTI, CON ESSE “COSTRUIAMO” LA REALTÀ, COME SANNO BENE I MONOPOLI E I CONCESSIONARI di avv. Osvaldo Asteriti ** Come diceva Nanni Moretti nel film Palombella rossa “Le parole sono importanti”, attraverso esse si riesce a condizionare il modo di percepire un fenomeno da parte delle persone, inducendo pensieri e ispirando comportamenti. Una ricerca condotta negli Stati Uniti ha messo in evidenza come il semplice cambio di definizione "gioco" o "gioco d'azzardo" possa influenzare il giudizio dei consumatori rispetto a questo fenomeno e indurre un maggiore o minore cautela nell’avvicinarlo. Questo spiega l’impegno dei monopoli e di parte dei media di rimuovere la parola azzardo dal lessico del settore.   Una “guerra di [more]

PRIMA PAGINA

Focus Giuridici »

Inchieste »

Diritto alla Cultura »

Diritto alla Salute »

Coffee Lex L’esperto risponde »

Storie di Sport e Musica »