Prima Pagina

Come esporsi al sole in salute e tranquillità 

Come esporsi al sole in salute e tranquillità I CONSIGLI DELL'ONCOLOGO del dottor Giorgio Rossi L'estate sta entrando nel vivo, molti di noi stanno facendo il conto alla rovescia per l'inizio delle tanto agognate vacanze; mare o montagna, ma finalmente fuori dalle infuocate città, all'aria aperta, al sole.   Il sole è da sempre, nella storia dell'umanità, sinonimo di vita e di benessere, ma può anche causare danni per la salute. Pertanto, in questo periodo dell'anno, il messaggio particolarmente diffuso è “ protezione solare”.   Il sole rappresenta la principale fonte di luce visibile ed invisibile all'occhio umano. Osservando l'arcobaleno, dopo un acquazzone, quando ricompare il sole, i suoi raggi incontrano le piccole particelle d'acqua ancora sospese nell'atmosfera che fungono da prisma e scompongono [more]

Tutti vogliono qualcosa, la recensione

Tutti vogliono qualcosa, la recensionedi Alessandro Faralla (Responsabile Cultura e Spettacoli F&D) Richard Linklater ci conduce negli anni 80, per la precisione nel 1981 e ci trasporta negli ultimi giorni di vacanza che precedono l’inizio dell’università. Jake Bredford (Blake Jenner) è una giovane matricola che prende possesso della casa che condividerà con i compagni della squadra di baseball. Mancano solo tre giorni all’inizio delle lezioni e il neo arrivato Jake assimila ben presto le sfumature di un habitat fuori dagli schemi e apparentemente folle. Il film è considerato da molti un sequel spirituale di La Vita è un Sogno, film del 1993 sempre ad opera di Linklater, che seguiva la vicenda di alcuni ragazzi nel corso dell’ultimo giorno [more]

Approvazione della legge “Dopo di noi”, cosa prevede?

Approvazione della legge “Dopo di noi”, cosa prevede?ASSISTENZA IN FAVORE DEI DISABILI PRIVI DEL SOSTEGNO FAMILIARE: L'ANALISI di dott.ssa Amii Caporaletti Il 14 giugno 2016, con 312 voti favorevoli, 64 contrari e 26 astenuti, il Parlamento italiano ha approvato il disegno di legge “dopo di noi”, denominato precisamente “Disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone con disabilità grave, prive del sostegno familiare”. L’argomento è stato già ampiamente affrontato in precedenza: http://www.fattodiritto.it/la-legge-dopo-di-noi-la-tutela-della-persona-affetta-da-grave-disabilita-a-fronte-della-perdita-del-familiare/, ma vediamo quali sono gli aspetti principali introdotti dalla norma e quali i nodi ancora da districare. Il provvedimento è costituito da 10 articoli, e la ratio legis si fonda nel porre un’adeguata tutela a coloro che sono affetti da grave disabilità e ai loro familiari, attenuando in [more]

Il musical La La Land aprirà il Festival di Venezia

Il musical La La Land aprirà il Festival di VeneziaAlessandro Faralla (Responsabile Cultura e Spettacoli F&D) L'EDIZIONE 73 AL LIDO DAL 31 AGOSTO AL 10 SETTEMBRE   La 73ma Mostra del Cinema di Venezia in programma dal 31 agosto al 10 settembre aprirà con un musical moderno composto da un cast all star. Sarà La La Land di Damien Chazelle ad inaugurare l'edizione 2016. A seguire il comunicato sul film d'apertura: La La Land, scritto e diretto da Damien Chazelle (Whiplash) e interpretato da Emma Stone, Ryan Gosling, John Legend e J. K. Simmons (premio Oscar come migliore attore non protagonista per Whiplash), è il film d’apertura, in Concorso, della 73. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (31 agosto – 10 settembre 2016), diretta [more]

Ius Soli:la situazione in cui si trovano le seconde generazioni in Italia

Ius Soli:la situazione in cui si trovano le seconde generazioni in ItaliaSCOPRIAMO LA LEGISLAZIONE A TUTELA DEI FIGLI DI IMMIGRATI, NATI E CRESCIUTI IN ITALIA di Dott. Gentjian Preci ** Nel 2016, nonostante le seconde generazioni (figli di immigrati, nati e cresciuti in Italia) siano oltre un milione, non esiste ancora una legislazione in grado di riconoscere loro la cittadinanza e i diritti fondamentali a quest’ultima collegati: I ragazzi e le ragazze nati in Italia da genitori stranieri infatti, devono attendere il compimento del 18° anno di età per poter chiedere il riconoscimento di questo diritto, nonostante frequentino le stesse scuole e seguano lo stesso percorso dei loro coetanei italiani. La disciplina della cittadinanza è regolata dalla legge n. 91 del 1992, che [more]

La spesa degli italiani per il gioco d'azzardo

La spesa degli italiani per il gioco d'azzardoDATO NECESSARIO  PER CAPIRE IL FENOMENO E LE SUE CONSEGUENZE SULLA SALUTE di Avv. Osvaldo Asteriti ** I monopoli hanno comunicato che gli italiani nel 2015 hanno speso per il gioco d’azzardo 88 miliardi 249 milioni di euro, ma solo in parte ci hanno detto “come” hanno fatto a spendere per l’azzardo una cifra così alta, non in senso morale, ma in termini pratici, concreti, in che modo? La domanda pone una questione essenziale, perché, più del dato relativo all’entità della spesa, è collegata alla comparsa della dipendenza e può spiegarne le ragioni. Il gioco d’azzardo si basa su una illusione: giocare poco con la speranza, che però non si verifica mai, di vincere [more]

“Sogni e premonizioni” di Hernàn Chavar

“Sogni e premonizioni” di Hernàn ChavarDAL 25/6 AL 10/7 ALLA GALLERIA PUCCINI ANCONA - “Hernàn Chavar sovverte i generi e li reinventa in un sistema che può definire questo artista come un romantico” scrive la critica d’arteRebecca Delmenico nella nota di presentazione della “Sogni e premonizioni”, al via sabato 25 giugno alla Galleria Puccini di Ancona. “Un romanticoche non segue le regole del “kalòs kai agatòs” (bello è anche buono), ma che, piuttosto, vede un cosmo popolato di esseri viventi che, anche se non definiti attraverso i canoni classici della bellezza greca qualificata dalla proporzione, sono belli nel loro esserci”. Il pittore di origini argentine – nato a Buenos Aires nel 1979, ha frequentato l’Istituto d’arte [more]

Figli omosex, un aiuto dai genitori

Figli omosex, un aiuto dai genitoriAGEDO E PIENA ACCETTAZIONE OSIMO - PESARO - di Lucia Principi - “Mamma, papà: sono gay”. E adesso? Come reagire? Come comportarsi? Un figlio che fa outing mette in subbuglio la famiglia, distrugge certezze, crea scompiglio. Lo sa bene Mariacristina Mochi, mamma di Valerio: quando suo figlio le ha rivelato di essere omosessuale, Mariacristina è stata male una settimana, tra sensi di colpa, dubbi e ansie. “Mi sono beccata una tegolata dritta in testa”, ha detto in un incontro pubblico che si è tenuto il 15 aprile scorso nella sala conferenze dell'hotel “La Fonte” di Osimo. Per l’occasione è stato proiettato il film documentario “Due volte genitori”, del regista Claudio Cipelletti, [more]

Processo "Cosa mia": le motivazioni della sentenza non arrivano e i mafiosi tornano liberi

Processo PROVIAMO A CAPIRE PERCHÉ Di Dott.ssa Alice Caporaletti Di inadempienze giudiziarie a volte se ne sente parlare. Di recente, però, la più clamorosa riguarda senza dubbio il processo “Cosa Mia”, nato nel 2010 da un’indagine della procura di Reggio Calabria svolta sulle famiglie della piana di Gioia Tauro, protagoniste di una sanguinosa guerra di mafia negli anni 80-90, con 52 omicidi consumati e altri 34 tentati. L’operazione «Cosa Mia» ha svelato lo strapotere delle cosche della Piana di Gioia Tauro sui lavori di ammodernamento dell’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria (con una tangente del 3% imposta alle imprese sotto la voce “tassa ambientale” o “costo sicurezza”) e ha fatto luce sulla sanguinosa faida tra i clan [more]

Aborto farmacologico a Senigallia, sì della Regione

Aborto farmacologico a Senigallia, sì della RegioneAPPROVATA SPERIMENTAZIONE PILLOLA RU486 - ANCONA - La Giunta regionale delle Marche ha da poco approvato l’attesa deliberaper la sperimentazione del modello assistenziale della somministrazione della RU486, presso il Distretto 4 di Senigallia. Un’iniziativa che fornisce una prima risposta concreta ai problemi relativi alla piena applicazione della legge 194/78 nella nostra regione, e che dovrebbe servire a intraprendere ulteriori e ancor più incisive iniziative, al fine di eliminare le difficoltà che subiscono le donne nell’accedere all’interruzione volontaria di gravidanza. La delibera deve ancora essere pubblicata, su tempi e contenuti c’è molta attesa da molti settori dell’opinione pubblica marchigiana, semplici cittadine e cittadini, e alcune associazioni. Tra queste l’Unione degli Atei e degli Agnostici [more]

La giornata mondiale del donatore di sangue

La giornata mondiale del donatore di sangue SI E' CELEBRATA IL 14 GIUGNO del dottor Giorgio Rossi Il 14 giugno scorso si è celebrata la Giornata Mondiale del Donatore di Sangue promossa come ogni anno, dal 2004, dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms); il tema scelto quest'anno è: “blood connects us” (il sangue ci unisce). Il 14 giugno è stato scelto in quanto giorno di nascita di Karl Landsteiner, scopritore dei gruppi sanguigni e co-scopritore del fattore Rhesus (Rh).   L'obiettivo dell'Oms è a lungo raggio, punta al 2020, con l'intento di ottenere che tutti i Paesi riescano a far donare il sangue, che non si fabbrica in laboratorio, da volontari non retribuiti. Attualmente sono solo 62 gli Stati che raccolgono sangue [more]

Al via La Punta della Lingua – Poesia Festival

Al via La Punta della Lingua – Poesia FestivalAD ANCONA CITTA’ E PORTONOVO DAL 19 AL 26 GIUGNO ANCONA - Grandi poeti nazionali e internazionali, assieme a musicisti, attori e rapper, saranno ospiti del Poesia Festival La XI edizione della Punta della Lingua 2016, in programma ad Ancona e Portonovo dal 19 al 26 giugno. Il Festival, organizzato dall’Associazione Nie Wiem e dal Comune di Ancona - con il contributo di La Mole, Regione Marche, main sponsor Coop Alleanza 3.0 - si aprirà alla Chiesa di S. Maria di Portonovo domenica 19 giugno con il grande poeta inglese Tony Harrison, accompagnato dal regista, attore e traduttore Giovanni Greco. Dopo una cena al ristorante sul mare Da Giacchetti, è previsto [more]

Casi di Listeriori nelle Marche: è allarme

Casi di Listeriori nelle Marche: è allarmeCAPIAMO LE CAUSE E I MODI PER PREVENIRLA del dottor Giorgio Rossi La scorsa settimana sono stati segnalati nella nostra Regione, dai sistemi di sorveglianza delle malattie infettive nelle Provincie di Pesaro-Urbino, Ancona e Macerata, altri 4 casi di listeriosi umana che si vanno ad aggiungere a 13 già individuati a partire da maggio 2015. Le indagini, condotte dall'Agenzia Regionale Sanitaria, dal Dipartimento di Prevenzione dell'ASUR(Agenzia Sanitaria Unica Regionale) Marche e dagli Istituti Zooprofilattici Sperimentali Umbria-Marche e Abruzzo-Molise, hanno permesso di evidenziare che l'aumento dei casi è stato causato da uno specifico ceppo di Listeria isolato nei primi 13 pazienti segnalati. Negli ultimi 4 pazienti le indagini sono ancora in corso per verificare [more]

Storia del sito San Michele Arcangelo

Storia del sito San Michele ArcangeloDI GRAN RILIEVO SACRO E LOGISTICO - ANCONA – di Giampaolo Milzi - (foto di Silvia Breschi – Urlo Indiana Jones Team) La Cappella-chiesetta degli Angeli di Varano nell’edificio del noto grande arco, è un po’ un giallo, riguardo le fonti storiche. Pochissime, assenti anche la sezione di Ancona dell’Archivio di Stato, ma capaci comunque di qualche certezza. E’ certo che nel sito, antichissimo, già nel Medioevo sorse una chiesetta, pare realizzata dai monaci dell’Abbazia di Portonovo, sotto i quali ne ricadeva la giurisdizione. Per l’architetto Vincenzo Pirani, autorevolissimo esperto di storia locale, “il titolo più antico del primo edificio religioso di cui si sappia da atti ecclesiastici era la Cappella degli Angeli [more]

PRIMA PAGINA

Focus Giuridici »

Inchieste »

Diritto alla Cultura »

Diritto alla Salute »

FOCUS »

Storie di Sport e Musica »