Prima Pagina

Gli effetti sull'uomo dell'uso delle armi chimiche

Gli effetti sull'uomo dell'uso delle armi chimicheI DATI DELL'OMS SULL'USO DI ARMI CHIMICHE DURANTE I BOMBARDAMENTI IN SIRIA del dottor Giorgio Rossi In questi giorni il terribile problema delle armi chimiche è tornato d'attualità dopo il loro presunto utilizzo nella città di Douma nella zona orientale di Ghouta, regione della Siria, con profondo sconcerto del mondo intero di fronte alle immagini di adulti e bambini morti o fortemente sofferenti per gravi problemi fisici. L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) è profondamente allarmata dalle notizie sul sospetto uso di sostanze chimiche tossiche e, citando fonti come “ Health Clister”, parla di 550 persone che durante il bombardamento di Douma sono ricorse alle strutture sanitarie per segni e sintomi coerenti con la [more]

Il ritorno a un'alleanza educativa genitori-scuola

Il ritorno a un'alleanza educativa genitori-scuolaLA SCUOLA  SECONDARIA DONATELLO DI ANCONA UNISCE LINEA INNOCENZA ONLUS E FATTO&DIRITTO CONTRO I PERICOLI DELLA RETE di Avv. Irene Pastore Martedì 10 aprile 2018 l'Associazione Culturale Fatto&Diritto ha preso parte al ciclo di seminari rivolto ai genitori sui pericoli di internet e sul cyberbullismo organizzato dalle Scuola secondaria di primo grado Donatello di Ancona in collaborazione con Linea Innocenza Onlus,associazione da anni sul campo per sensibilizzare e responsabilizzare le nuove generazioni rispetto all'uso di internet, fornendo il proprio contributo in tema di responsabilità civile e penale connesse all'uso di internet e dei social network nonché illustrando la cd legge sul cyberbullismo di recentissima introduzione (l. 71/2017). In quanto socia di Linea Innocenza e [more]

Il danno non patrimoniale e il rischio di duplicazioni risarcitorie

Il danno non patrimoniale e il rischio di duplicazioni risarcitorieQUESTIONE NUOVAMENTE ALLA VAGLIO DELLA SUPREMA CORTE. di Avv. Michela Foglia Pochi giorni fa la Suprema Corte è tornata a pronunciarsi in merito alla delicata questione relativa al danno non patrimoniale; sebbene già nel 2008, con il quartetto di sentenze di pressochè identico contenuto, tutte pronunciate a Sezioni Unite l’11.11.2008 e note come Sentenze di San Martino, avesse sancito il principio di diritto secondo cui “il danno non patrimoniale è categoria unitaria non suscettibile di suddivisione in categorie variamente etichettate”, con la Sentenza n. 7513 la Cassazione trae ulteriori conclusioni, destinate a incidere sui futuri orientamenti, facendo anche il punto su una serie di regole relative ai criteri di risarcimento. La vicenda vedeva [more]

I pesticidi in agricoltura in Italia e nel Mondo: il glifosato e i rischi per salute e ambiente

I pesticidi in agricoltura in Italia e nel Mondo: il glifosato e i rischi per salute e ambienteDA ANNI SI DISCUTE IN ITALIA E IN EUROPA SUI LIMITI DELL'USO DI FITOFARMACI di avv. Tommaso Rossi (Studio Legale Rossi-Papa-Copparoni) Ancora una voce internazionale autorevole si scaglia contro il glifosato, e i rischi sulla salute dell’uomo che deriva dal suo uso in agricoltura. La rivista BMJ Journals ha recentemente pubblica un articolo (Pesticides and public health: an analysis of the regulatory approach to assessing the carcinogenicity of glyphosate in the European Union) che mette in discussione e critica l’approccio scientifico impiegato in Europa per classificare la pericolosità del glifosato per la salute pubblica. Gli autori dell’articolo infatti hanno analizzato e criticato il metodo con cui l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) [more]

La giornata mondiale della Salute quest'anno dedicata alla copertura sanitaria universale

La giornata mondiale della Salute quest'anno dedicata alla copertura sanitaria universaleL'ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITA' CELEBRA QUESTA OCCASIONE DI RIFLESSIONE del dottor Giorgio Rossi Nel lontano 1948 la prima Assemblea Mondiale della Salute (World Health Assembly) decide di istituire una giornata dedicata alla salute in tutto il mondo. Dal 1950 la giornata mondiale della salute ( World Health Day) si celebra il 7 aprile, per ricordare la fondazione dell'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) avvenuta il 7 aprile 1948. Ogni anno viene scelta per la giornata un tema specifico, che evidenzia un'area di particolare interesse per l' OMS. La giornata è un'occasione per promuovere a livello globale la sensibilizzazione su argomenti cruciali di salute pubblica di interesse della comunità internazionale, e lanciare programmi a lungo termine [more]

“Ligabue e il realismo della scultura”

“Ligabue e il realismo della scultura”MOSTRA AL MUSEO OMERO DI ANCONA  ANCONA - E’ stata inaugurata il 7 aprile e si terrà fino al 24 giugno al Museo Tattile Statale Omero presso la Mole Vanvitelliana di Ancona la mostra “Antonio Ligabue. Il realismo della scultura”, dedicata al Ligabue scultore. I trentuno bronzi in esposizione - affiancati da tre dipinti in rappresentanza della sua, più nota oltre che molto più ricca numericamente, produzione pittorica - sono quasi tutti a soggetto animale, per una sua predilezione, e coprono un arco cronologico che va dal 1936 al 1958: “In pittura e in scultura egli rappresenta gli stessi animali: leoni, tigri, iene, leopardi, lupi, cinghiali, cervi, caprioli, scimmie, aquile, tori, buoi, [more]

I tatuaggi della “Città Mariana”

I tatuaggi della “Città Mariana”IN MOSTRA A LORETO   LORETO (AN) - Hanno una tradizione antica e nobile, legata al passaggio e alla visita dei pellegrini. Poi le evoluzioni dei secoli ne hanno allargato il significato, sino a trasformane completamente il senso eppure, oggi, ne viene riscoperto il valore spirituale: il tatuaggio lauretano, insieme ovviamente a quelli di matrice diversa, moderna, è tra i protagonisti di una mostra originale, di alto valore artistico ma anche simbolico: si intitola appunto “Il Tatuaggio lauretano”, l’esposizione inaugurata il 31 marzo ai Bastioni Sangallo di Loreto e visitabile fino al 10 giugno. La mostra, ideata da Immobiliarte e promossa dal Comune di Loreto in collaborazione con la Regione Marche, rappresenta, [more]

Un tuareg al lavoro tra Ancona e il deserto

Un tuareg al lavoro tra Ancona e il desertoVIAGGI TURISTICI CON M’AMMED DJABA - ANCONA – di Marco Benedettelli - Probabile che nessuno come lui, ad Ancona e dintorni, conosca così a fondo il Sahara e il suo orizzonte di piste invisibili. M’hammed Djaba è un tuareg, nato in Algeria ma ormai legato alla comunità marchigiana da vari anni. “Diciamo che ho un piede qua e uno nel deserto, sono rimasto nomade”, scherza. Ed è riuscito a trasformare la sua cultura di viaggiatore in un mestiere, quello di guida turistica nel Sahara. Con tanto di agenzia di viaggio, la Takassit Voyages, che organizza tour fra le dune del deserto, in luoghi altrimenti irraggiungibili. “Documenti e visto di viaggio, poi [more]

“Salvo grazie a Coop e San Ciriaco”

“Salvo grazie a Coop e San Ciriaco”LA STORIA DI SALEM-GAETANO   ANCONA – di Giampaolo Milzi - Faccia da magrebino, a prima vista un pescatore incallito, con quel cappello di lana perennemente calzato sul capo - talvolta anche quando il sole brilla forte - a coprirgli i capelli brizzolati; il cronico sorriso incorniciato da baffetti e barbetta un po’ incolti; segno particolare, “maestro di simpatia e dell’arte di arrangiarsi”. Perché Salem Hamdi mica pesca pesci, fa retate di amici. Il lavoro continua a sognarlo. Salem? “Macché Salem, guarda che io sono Gaetano”, risponde con puntiglio quando lo andiamo a trovare “a casa sua”. Ovvero un angolo semicoperto all’ombra della facciata del palazzone della Coop che dà su via [more]

L'Urlo : spazi pubblicitari elezioni amministrative Ancona

Ai sensi e per gli effetti della legge 22/2/200 n° 28 così come modificata dalla legge 6/11/2003 n° 313, del decreto ministeriale 8/4/2004 e delle successive delibere della Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni, il giornale a stampa e diffusione gratuita Urlo – mensile di resistenza giovanile rende noto che intende pubblicare a beneficio di chi ne farà richiesta spazi pubblicitari a pagamento in vista delle elezioni amministrative che si terranno il 10 giugno 2018 ad Ancona e Falconara Marittima per il rinnovo del Consiglio comunale. Per gli interessati: tel. 333/8028294 – [more]

“Ancona no slot” contro le ludopatie

“Ancona no slot” contro le ludopatieAVVIATO PERCORSO DAL COMUNE ANCONA - Nel solco della legge della Regione Marche del 7 febbraio 2017 sulla prevenzione e il trattamento del gioco d’azzardo patologico e della dipendenza da nuove tecnologia e social network, che segna l’avvio di un processo di progressiva dismissione della maggior parte delle attività di gioco d'azzardo presenti sul territorio, il Comune di Ancona ha avviato un percorso collegato alla legge, che si è composto di incontri con operatori sociali ed economici, 6 commissioni consiliari, una prima versione di regolamento da presentare al Consiglio Comunale e, dopo importanti verifiche e approfondimenti, una seconda e definitiva versione di regolamento che la Giunta presenta al Consiglio comunale. La legge [more]

“Come il mare ad occhi chiusi” in libreria

“Come il mare ad occhi chiusi” in libreriaROMANZO GIALLO DI ELENA GRILLI PERGOLA (PU) – di Chiara Napoli - Un'inspiegabile morte in un appartamento del centro di Ancona, un pericoloso killer assoldato per risolvere situazioni scomode, un tentato suicidio: è così che si apre la narrazione di “Come il mare ad occhi chiusi”, il primo romanzo giallo di Elena Grilli, originaria di Pergola (PU), edito da EEE-book. Ma cosa c'entra in tutto ciò la giovane Dalia Leonardi? La protagonista è un personaggio misterioso e solitario, e tende a creare intorno a sè il fantomatico effetto alone. Il tumultuoso rapporto con il padre, maresciallo dell'Arma dei carabinieri, l'ha spinta ad affittare una stanza presso la casa dell'anziana signora Amorina, “vergara” [more]

Giovani e Ancona, porte aperte ai migranti

Giovani e Ancona, porte aperte ai migrantiSONDAGGIO DI URLO, MA C’E’ INTOLERRANZA ANCONA – di Giampaolo Milzi - I giovani di Ancona guardano storto gli stranieri? Sono xenofobi o addirittura razzisti? Ci siamo voluti porre questi quesiti di fondo, alla luce del ruolo di primo piano che la questione dell’immigrazione ha avuto nel corso dell’ultima campagna elettorale per l’elezione del Parlamento - oggetto peraltro di evidenti e a volte becere strumentalizzazioni - e che sta avendo anche nelle difficili trattative politiche per la formazione del nuovo Governo. Ebbene la risposta ai due interrogativi è decisamente no. Stando all’analisi del sondaggio con dieci domande (a risposta secca: sì o no) cui la redazione di Urlo ha sottoposto un [more]

Immigrazione, evoluzione normativa e giurisprudenziale

Immigrazione, evoluzione normativa e giurisprudenzialeDALLA LEGGE FOSCHI AL DECRETO MINNITI-ORLANDO di Avv. Michela Foglia Risale al 15 marzo scorso il rinvio alle Sezioni Unite, operato dalla Prima Sezione penale della Suprema Corte, sulla questione relativa all’individuazione della natura giuridica delle circostanze previste dall’art. 12 comma 3 del d.lgs. 286/1998, in merito alla quale la Corte ha evidenziato un contrasto giurisprudenziale tra decisioni che le hanno considerate circostanze aggravanti ad effetto speciale e decisioni che, al contrario, le hanno ritenute figure autonome di reato. Sempre negli stessi giorni si è anche avuta notizia del sequestro preventivo della nave della Ong spagnola ProActiva Open Arms da parte della Procura di Catania e delle indagini nei confronti del suo equipaggio: [more]

PRIMA PAGINA

Focus Giuridici »

Inchieste »

AMBIENTE E INNOVAZIONE »

Diritto alla Salute »

CULTURA & SPETTACOLI »

LE GRANDI BIOGRAFIE »

F&D PRO: i Focus per i professionisti »