Prima Pagina

Milan-Donnarumma: si può davvero parlare di consenso estorto con violenza?

Milan-Donnarumma: si può davvero parlare di consenso estorto con violenza?ANALISI DEI PROFILI GIURIDICI  DEL CONTRATTO DEL GIOVANE PORTIERE ASSISTITO DAL PROCURATORE RAIOLA di avv. Tommaso Rossi (Studio Legale Rossi-Papa-Copparoni) Qual'è il problema che si cela dietro l'affaire Donnarumma/Milan/Raiola che in questi giorni anima i tifosi rossoneri e impazza nelle pagine di giornale? Anzitutto: la famosa clausola rescissoria nel contratto tra Milan e Donnarumma  dell’11 luglio 2017 non è mai stata inserita. Clausola che, secondo l'idea del procuratore Mino Raiola e il suo entourage di avvocati, avrebbe maggiormente garantito al suo assistito la possibilità di andarsene in un'altra squadra semplicemente laddove la stessa avesse versato la cifra della clausola. E ovviamente avrebbe garantito all'agenzia dello stesso Raiola, la percentuale sul trasferimento. Contratto senza clausola, [more]

Riforma del rito abbreviato: sarà escluso per i reati più gravi 

Riforma del rito abbreviato: sarà escluso per i reati più gravi ANALISI DELLA RIFORMA APPROVATA ALLA CAMERA di avv. Fedora Fratini Via libera della Camera in prima lettura alle norme per escludere il giudizio abbreviato - che permette in caso di condanna, l'abbattimento di un terzo della pena ed è attualmente possibile per tutti i reati - nei procedimenti connessi ad alcuni gravi delitti, in particolare quelli per i quali è prevista la pena dell'ergastolo.  L'elenco dei reati esclusi dall'abbreviato vanno dal sequestro di persona all'omicidio connesso a maltrattamenti in famiglia o ad atti persecutori (stalking), la prostituzione minorile, la violenza sessuale, l'omicidio per futili motivi o la tratta di persone e commercio di schiavi.  Il provvedimento, il cui iter a Montecitorio era iniziato questa [more]

Dolce viaggio tra i segreti delle massaie

Dolce viaggio tra i segreti delle massaieMARCHE, GUSTOSE E ANTICHE RICETTE   ANCONA – di Silvia Breschi - A un mese circa dalle festività natalizie, vien già l’acquolina in bocca, pensando ai dolci. E i più anziani vanno indietro nel tempo sulle ali di dolci reminiscenze legate a tradizioni tendenti a scomparire. E’ il caso del “cristingo” o “frustingo” una leccornia quasi d’obbligo un po’ in tutte le Marche. Pochi ne ricordano il nome, pochissimi il sapore. Ad Ancona il “cristingo” veniva chiamato “pistingo”. Il segreto della ricetta: fichi secchi, uva, noci, mandorle, pinoli, mollica di pane bianco, farina di grano e di granoturco, sapa, olio; dopo avere amalgamato tutti gli ingredienti si metteva il composto in un [more]

“Tavola Celeste”, gusto stupefacente

“Tavola Celeste”, gusto stupefacenteINSTALLAZIONE ARTISTICA AL MUSEO OMERO ANCONA – di Monica Bernacchia - Stupore e divertimento nel Natale del Museo Tattile Statale Omero che dal 26 novembre al 14 gennaio ospita alla Mole Vanvitelliana “La Tavola Celeste”. Si tratta di una lunga tavola artisticamente apparecchiata con oggetti da cucina di ogni specie e provenienza che reinterpreta quattrocento anni di studio del cielo. Padelle e coperchi, frullatori e bottiglie, bicchieri e passatutto da muovere e azionare per comprendere le leggi del tempo e dello spazio in modo divertente e sorprendente. Ispirata al racconto "Il Grande Orologiaio" di Francesco Niccolini e legata artisticamente alle scatole di Joseph Cornell e ai tableaux di Daniel Spoerri, la lunga [more]

Corto Dorico, stravincono qualità e fantasia

Corto Dorico, stravincono qualità e fantasiaTUTTI I PREMI DEL FESTIVAL DI ANCONA La guerra in Siria, l’adolescenza di una Lolita di periferia e il dramma petrolifero in Basilicata conquistano il Film Festival Corto Dorico 2017. “Tabib” di Carlo D’Ursi, storia dell’ultimo pediatra di Aleppo, ottiene la statuetta Stamira al miglior cortometraggio e un premio in denaro assegnati dalla giuria composta dal regista Ruggero Deodato, il direttore della fotografia Giuseppe Lanci e la critica Piera Detassis. “Denise” di Rossella Inglese conquista invece  il premio Nie Wiem per l’impegno civile. Più di cento allievi di tutte le scuole superiori di Ancona, riuniti al Museo Omero, hanno assegnato a “Il Vangelo secondo Mattei” di Antonio Andrisani e Pascal Zullino [more]

La dipendenza da videogiochi:fantasia o realtà?

La dipendenza da videogiochi:fantasia o realtà?NEI GIORNI IN CUI SI PARLA DI FARLI DIVENTARE DISCIPLINA OLIMPICA del dottor Giorgio Rossi Quanto tempo lasciare i figli davanti a uno schermo? E' la domanda che si pongono tanti genitori, ma è quella sbagliata. L'elemento chiave per decidere se tablet, smartphone o playstation vadano tolti dalle mani dei bambini o dei ragazzi non è “quanto” ma “come” vengono usati. A sostenerlo sono gli scienziati dell'Università del Michigan autori di uno studio su Psychology of Popular Media Culture che mette in discussione i convenzionali criteri per giudicare un'attività salutare o meno.   Finora, dicono i ricercatori, per stabilire cosa è normale e cosa no ci si è concentrati sulla durata delle attività di fronte allo [more]

Bambini in groppa a “L’Asino che ride”

Bambini in groppa a “L’Asino che ride”FATTORIA PEDAGOGICA A MASSIGNANO ANCONA - di Alessia Diana - Si allevano e coltivano sogni, vicino ad Ancona, a Massignano, immersi nello spettacolo naturale offerto dal Parco Regionale del Conero. Da quest'anno due coniugi anconetani, Paola Fattorini e Giacomo Lucarini, hanno portato alla luce un progetto ambizioso, ristrutturando l'antica casa colonica dell'azienda agricola familiare e creando una bellissima fattoria didattica, “L'Asino che Ride”. Questa struttura con l’area verde che la circonda - 22 ettari nella frazione del capoluogo regionale - sta puntando anche ad assumere i tratti e le caratteristiche di una fattoria sociale, avvalendosi della ricchezza e meraviglia territoriale. Offrire qualcosa agli altri è lo scopo maturato nelle mente dei proprietari. [more]

Ancona Romana, visita virtuale con Oculus

Ancona Romana, visita virtuale con OculusVISORE E APP AL MUSEO DELLA CITTA’ ANCONA - di Fernando Frezzotti - Un visore “high tech”, un telefonino smart, e diventa smart anche l’Ancona d’epoca romana. Provare per credere al Museo della Città in piazza del Plebiscito, dove il 23 settembre scorso ha esordito il sistema “Oculus”, da allora a disposizione gratuita dei visitatori per un viaggio virtuale nel lontano passato alla riscoperta di una importante fase architettonico-urbanistica del capoluogo dorico. Design digitale, relative “applicazioni smartphone” ed estrema funzionalità del messaggio conoscitivo. Eccola la formula di “Oculus al Museo”. I contenuti del software sono equiparabili a quelli di un sofisticato documentario realizzato in computer grafica. Ma per la fruizione non è [more]

Jazz Accordion Festival a Castelfidardo

Jazz Accordion Festival a CastelfidardoQUATTRO CONCERTI DAL 7 AL 10 DICEMBRE - CASTELFIDARDO (AN) - Seconda edizione, da giovedì 7 a domenica 10 dicembre , del Jazz Accordion Festival organizzato dall’assessorato comunale alla Cultura in collaborazione con le ditte Zerosette, Pigini, Bugari, Ottavianelli, Victoria, Tiranti, Guerrini, Lomar e Scandalli. Quattro concerti ad ingresso gratuito in quattro consecutivi giorni, quattro location nel centro storico nella città della musica e dell’ingegno. “Il JAF 2017 è il proseguimento naturale del lavoro di promozione e valorizzazione del “nostro strumento” che dimostra anno dopo anno la sua duttilità, una crescita che apre alle sonorità jazz senza compromessi – spiega l’assessore Ruben Cittadini -. Non a caso ogni concerto porta il nome del [more]

In arrivo l'influenza 2017-2018: scopriamo come sarà

In arrivo l'influenza 2017-2018: scopriamo come saràIL PICCO DEI VIRUS INFLUENZALI PREVISTO SOTTO LE FESTIVITA' NATALIZIE del dottor Giorgio Rossi Sono già mezzo milione gli italiani costretti a letto dai virus influenzali di questa stagione. E le previsioni dicono che il picco arriverà per Capodanno, complici il freddo, le vacanze natalizie, i bambini a casa e il maggior numero di contatti tra le persone.   Dati e proiezioni dell'Istituto Superiore di Sanità certificano che anche quest'anno, come quello passato, i virus hanno colpito in anticipo rispetto al solito.   A quanto pare, comunque, saranno meno aggressivi rispetto alla scorsa stagione anche se metteranno ko un maggior numero di italiani: previsti 7 milioni di persone a letto con l'influenza, la maggior parte bambini [more]

TorinoFF35 - Smetto Quando Voglio: Ad Honorem, la recensione

TorinoFF35 - Smetto Quando Voglio: Ad Honorem, la recensionedi Alessandro Faralla (Responsabile Cultura e Spettacoli F&D) Li avevamo lasciati di nuovo in gabbia la banda dei ricercatori dopo che l’operazione di smascheramento di numerose smart drugs era stata insabbiata dall’ispettore Coletti. Fuori, ancora a piede libero c’è Walter Mercurio, colui che aveva rubato il cromatografo per produrre il gas nervino da attivare ad un’importante cerimonia di premiazione alla Sapienza di Roma. Si ritorna quindi dove tutto era cominciato, nel luogo delle speranze svanite, dei sogni, delle borse da ricercatore non rinnovate per la superficialità e la mediocrità con cui vengono gestite le cose in Italia. Perché puoi essere tra “le migliori menti in circolazione” eppure costretto a stare in panchina, in [more]

Ambiente e Innovazione: La tutela giudiziale in materia di immissioni

Ambiente e Innovazione: La tutela giudiziale in materia di immissioniESAME DELLE AZIONI ESPERIBILI , ANCHE IN RAPPORTO AI LIMITI ALLE PROPAGAZIONI FISSATI DALLE NORME SPECIALI AMBIENTALI Di Avv. Annamaria Palumbo Le immissioni sono le propagazioni di fumo o di calore, le esalazioni, i rumori, gli scuotimenti e simili fenomeni tra fondi vicini. L’articolo 844 del codice civile prevede che il proprietario di un fondo non può impedire le immissioni provenienti dal fondo vicino se queste ultime non superano la normale tollerabilità, avuto anche riguardo alla condizione dei luoghi. L’autorità giudiziaria, nell’applicare tale regola, deve contemperare le esigenze della produzione con le ragioni della proprietà, potendo tener conto della priorità di un determinato uso. Secondo la tesi maggioritaria, vengono a configurarsi tre diverse specie di [more]

Divieto di azzardo ai minori e rischio dipendenza

Divieto di azzardo ai minori e rischio dipendenzaCi sono molti modi di comunicare il divieto di gioco d’azzardo ai minori e il rischio dipendenza. Quello attuale, affidato ai concessionari, è il peggiore. di avv. Osvaldo Asteriti ** Il divieto di gioco d’azzardo, non di gioco, di gioco d’azzardo ai minori e il rischio che tutti corrono, minori e maggiori di età, di sviluppare una pericolosa dipendenza rappresentano gli aspetti più importanti del fenomeno azzardo. Tanto che la stessa legge impone di informare i giocatori. Nonostante ciò, esiste in merito ad essi un grave deficit informativo, dato che la comunicazione, affidata agli stessi concessionari, è caratterizzata esclusivamente da una ossessiva pubblicità di prodotto, in cui rileva la mancanza di qualunque strumento [more]

Perché il cancro non è ancora curabile?

Perché il cancro non è ancora curabile?PRIMA DI TUTTO VA CHIARITO CHE ESISTONO CENTINAIA DI MALATTIE DIVERSE E NON UN SOLO TIPO DI TUMORE Del dottor Giorgio Rossi (oncologo) Il cancro non è una sola malattia, ma centinaia di malattie diverse e ogni tipo di tumore in ogni paziente richiede cure specifiche e differenti . Infatti non è corretto parlare di cancro al singolare. Esistono almeno 200 tipi diversi di tumore, classificati dal punto di vista clinico secondo diversi criteri: in base all'organo di origine ( tumore del seno, del polmone, del colon, ecc.) o al tipo di cellule da cui derivano ( come i carcinomi che derivano da cellule epiteliali o i linfomi che derivano da cellule del [more]

PRIMA PAGINA

Focus Giuridici »

Inchieste »

AMBIENTE E INNOVAZIONE »

Diritto alla Salute »

CULTURA & SPETTACOLI »

LE GRANDI BIOGRAFIE »

F&D PRO: i Focus per i professionisti »