Prima Pagina

Borsellino e Chinnici, due uomini, un compleanno, un unico destino

Borsellino e Chinnici, due uomini, un compleanno, un unico destino IL 19 GENNAIO DATA DI NASCITA DI DUE SIMBOLI DELL'ANTIMAFIA ITALIANA di Avv. Valentina Copparoni e Avv. Sabrina Salmeri -Un destino comune per due uomini e magistrati, Rocco Chinnici e Paolo Borsellino. Entrambi nati  il 19 gennaio. A Misilmeri, nel 1925 Chinnici  e a Palermo nel 1940 Falcone. Uniti nella lotta alla mafia, uniti nel tragico destino di morte  ed uniti anche dal destino dello stesso giorno di nascita. Rocco Chinnici si laurea in giurisprudenza nel 1947 e diventa magistrato nel 1952. Prima è assegnato  al Tribunale di Trapani poi  a Palermo con le funzioni di giudice istruttore. Nel 1979  diventa  Consigliere Istruttore presso il Tribunale. Nel suo lavoro si fa aiutare da un [more]

La storia di Ancona tra fatti e misfatti

La storia di Ancona tra fatti e misfattiINTRIGA IL LIBRO DI ALESSANDRO BADALONI ANCONA – di Giampaolo Milzi - Gente quieta e pacifica, gli anconitani. Indefessi lavoratori dediti ai loro affari legati al mare. Bonaccioni tutta casa e chiesa, fedelissimi guelfi e quindi devoti al Papa di turno, anche di quello che li angustiava, e perciò in astio coi ghibellini della fazione imperiale. Tale quadro disegnato da una certa “vulgata” viene rovesciato e stravolto a tinte foschissine da Alessandro Badaloni, anconitano anche lui e appassionato dell’ultra bimillenario passato del capoluogo marchigiano, nel suo breve saggio “Fatti, misfatti e strane presenze. Ombre e misteri nella storia di Ancona”, fresco di stampa per “Affinità Elettive”. Il titolo è già un [more]

Clean Clinique, eclettici e poliedrici

Clean Clinique, eclettici e poliedriciECCO “EROI”, NUOVO CD DELLA BAND - ANCONA - di Andrea Mastromarco - Attivi da quasi tre lustri, i Clean Clinique sono uno di quei gruppi che probabilmente, se fossero britannici o scandinavi o americani, sarebbero da un pezzo sotto contratto per qualche etichetta di una certa importanza. Invece, purtroppo per loro, sono italiani, della provincia di Ancona per l’esattezza. E si ritrovano a fare i conti con tutti i problemi che chi propone musica propria e, appunto, proveniente dalla “provincia”, deve affrontare nel Paese più bello del mondo. Dal 2003, anno della loro fondazione, Fabio Della Rocca (voce, chitarra e tastiere), Massi Catena (chitarra, cori e tastiere), Carlo Sturari (l’ultimo dei [more]

Un “Panettone” pieno di teatro ad Ancona

Un “Panettone” pieno di teatro ad AnconaCON “TOUT LE CIRQUE” E “MADE IN MARCHE” ANCONA - Tornano  anche quest'anno le già apprezzate rassegne al “Teatro Panettone” di Brecce Bianche, dal 2007 gestito dal Gruppo teatrale  Recremisi, che si è fatto carico in questi anni delle spese di recupero della struttura (circa 300 posti). Due rassegne di qualità, che richiameranno pubblico in uno spazio polifunzionale con tutti i requisiti per  ospitare manifestazioni di teatro, danza e musica  di qualità e  che svolge una importante funzione di presidio sul territorio.   "Lo spazio teatrale del Panettone conferma la vivacità di una scena cittadina che affianca i grandi enti istituzionali di spettacolo e completa l'offerta, garantendo quel fermento e quello spirito [more]

Biotestamento:analisi della normativa italiana

Biotestamento:analisi della normativa italianaUNA NORMATIVA CHE TIENE IN CONTO PROBLEMATICHE COMPLESSE TRA DIRITTO, SCIENZA E RELIGIONE.  di avv. Irene Pastore  ​Lo scorso dicembre il Parlamento ha definitivamente approvato il disegno di legge recante nuove norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento, introducendo nel nostro ordinamento l’istituto del biotestamento.  Da tempo, ormai, il comune sentire della società civile aveva fatto comprendere come la legge stessa fosse, nemmeno anacronistica, ma del tutto lacunosa in punto di trattamenti terapeutici salvavita e loro possibilità di libero e cosciente rifiuto a fronte di vere e proprie istanze di riconoscimento del concetto di dignità della vita e della morte.  Prima di procedere all’analisi della novella, occorre preliminarmente partire [more]

La vera spesa degli italiani per il gioco d’azzardo

La vera spesa degli italiani per il gioco d’azzardoDI RECENTE ERANO STATI DIFFUSI DATI POCO VERITIERI RELATIVI AL GIOCO D'AZZARDO PER LA PROVINCIA DI ANCONA di avv. Osvaldo Asteriti Sono stati recentemente pubblicati su un quotidiano online i dati relativi al gioco d’azzardo per Ancona e provincia, limitatamente alla spesa per le macchinette, forniti, come sempre, in modo approssimativo e con effetti mistificatori. La spesa media degli anconetani per slot e vlt, indicata in 1.100 euro, ottenuta dividendo in maniera lineare la raccolta, € 101 mln, per il numero complessivo degli abitanti del capoluogo, poco più di 100.000, fornisce un dato artificiale e ingannevole, essendo la spesa in realtà molto maggiore. Il sistema utilizzato, che prevede l’applicazione della media “neonati compresi”, fornisce [more]

Musica & Diritto: De Andrè, la direzione ostinata e contraria

Musica & Diritto: De Andrè, la direzione ostinata e contrariaL'11 GENNAIO 1999 SI SPEGNEVA IL CANTAUTORE GENEVOSE FABRIZIO DE ANDRE' : UNA VITA IN DIREZIONE OSTINATA E CONTRARIA di Valentina Copparoni "In direzione ostinata e contraria” è il titolo della prima antologia ufficiale postuma di Fabrizio De Andrè uscita nel 2005, ma è anche forse la chiave di lettura della straordinaria vita e carriera del cantautore genovese che con il suo modo di interpretare la vita e le emozioni, a volte con la lente d’ingrandimento dell’ironia sferzante, ha stravolto la tradizione della canzone italiana. I protagonisti delle sue canzoni sono spesso  i non-protagonisti della società, gli emarginati, i diversi che vengono raffigurati attraverso vere e proprie poesie che accompagnate dalle note della [more]

Tingersi i capelli è cancerogeno?

Tingersi i capelli è cancerogeno?L'AIRC INTERVIENE SUL DIBATTITO CHE DA ANNI VA AVANTI SULLA RELAZIONE TRA USO DI TINTURE PER CAPELLI E TUMORE Del dottor Giorgio Rossi (Oncologo) Con un comunicato ufficiale l'AIRC ( Associazione Italiana Ricerca sul Cancro) afferma che al momento non ci sono studi in grado di dimostrare un legame tra l'uso personale delle tinture moderne e l'aumento di rischio di cancro, sebbene alcune ricerche notino una possibile relazione con l'uso di tinture di vecchia concezione (antecedenti al 1980) e alcuni tipi di tumore. Vi è invece una possibile associazione con l'uso professionale da parte dei parrucchieri e degli operai addetti alla preparazione dei colori. L'AIRC è tornata sull'argomento, da tempo dibattuto, dopo la recente [more]

LEGGE 205/2017 Art. 1 comma 100-115 – Bonus assunzioni giovani

LEGGE 205/2017 Art. 1 comma 100-115 – Bonus assunzioni giovaniFACCIAMO CHIAREZZA SULLE NOVITA' INTRODOTTE DAL GOVERNO di Dott.ssa Chiara Capici (Consulente del lavoro presso Studio Capici di Ancona) Il Bonus assunzioni giovani 2018 è la nuova agevolazione introdotta dal Governo per favorire l’aumento di lavoro giovanile stabile: ai datori di lavoro che dal 1 gennaio 2018 assumono lavoratori con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato a tutele crescenti (D.Lgs. 4 marzo 2015 n. 23) è riconosciuto per un periodo massimo di 36 mesi, l’esonero dal versamento del 50% dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro nel limite massimo di Euro 3.000 su base annua, importo riparametrato e applicato su base mensile. L’esonero spetta con riferimento ai soggetti che non abbiano compiuto [more]

Riapre ad Ancona l’ex CircolOff

Riapre ad Ancona l’ex CircolOffIL BUON GUSTO A “360°” - ANCONA - di Alessandro Faralla - Ricorderete il CircolOff, il vasto spazio polifunzionale nel quartiere Palombare che a settembre di quest’anno, dopo due anni di attività, si è spento nonostante un’offerta di serate originali e variegate che avevano riscosso un buon successo di pubblico. Bene, dall’8 dicembre scorso i 700 metri quadri al civico 38 di via Barilatti sono tornati a vibrare di ricreatività grazie all’Associazione 360 Gradi. Tante le idee e gli eventi messi a punto e in via di definizione da parte della nuova gestione. Il nuovo circolo Arci coniugherà la componente culturale e di svago, cercando di restare in scia con l’ottimo lavoro [more]

 Falconara inquinata, appello al Prefetto

  Falconara inquinata, appello al PrefettoDA MAL’ARIA E ONDAVERDE - FALCONARA MARITTIMA (AN) - Seicento firme inviate via posta elettronica certificata e la mattina del 7 dicembre una delegazione di manifestanti ad Ancona, in Prefettura, per illustrare l’allarmante fotografia sanitaria di Falconara Marittima (AN), così come risulta dalle numerose indagini epidemiologiche. Nuova tappa della lunga mobilitazione del comitato Mal’Aria Falconara/Castelferretti e dell’Ondaverde onlus di Falconara Marittima per battersi a tutela della salute di centinaia di famiglie da anni fortemente preoccupate per la grave situazione di inquinamento ambientale che caratterizza il loro territorio. “La delegazione è stata ricevuta dalla dott.ssa Simona Calcagnini, capogabinetto della Prefettura, nel corso di un incontro rivelatosi utile a riferire dell’aspettativa delle famiglie [more]

Ex Mutilatini, via al recupero entro il 2018

Ex Mutilatini, via al recupero entro il 2018IMPEGNO DI IMPRESE, COMUNE E CITTADINI - ANCONA - Ex-mutilatini: avvio del recupero possibile entro il 2018 con l'impegno congiunto di imprese, Comune e cittadini Il bando regionale per l’utilizzo dei Fondi POR, necessari per la ristrutturazione dell’immobile dei Mutilatini di Portonovo, è finalmente uscito e scadrà in aprile. L’Amministrazione Comunale, così come stabilito dalla delibera di Giunta del 25.10.16 che ha approvato il progetto di fattibilità per la costruzione e gestione dell’ostello e del centro di educazione ambientale, dovrà dunque partecipare al Bando regionale ed emettere il bando comunale per l’affidamento ad un soggetto privato del progetto di ristrutturazione e gestione della struttura. All’inizio della scorsa estate, considerati i ritardi [more]

Sport e Diritti- Coppi e Bartali: un'immagine che va oltre le parole.

Sport e Diritti- Coppi e Bartali: un'immagine che va oltre le parole.Il 2 gennaio l'anniversario della morte di un grande campione. Era il 2 gennaio 1960 e a soli quarant'anni moriva Fausto Coppi. Ripubblichiamo la storia di sport scritta alcuni mesi fa. ********* La storia di oggi è una di quelle che tutti abbiamo davanti agli occhi, condensata in una immagine. Quella borraccia passata tra i due, momento magico e mai svelato catturato da una foto di Carlo Martini sul passo del Galibier, durante l'ascesa verso la mitica Alpe d'Huez. Era il Tour de France del 1952, Fausto Coppi indossava la maglia gialla e quel passaggio di borraccia- di cui i due protagonisti mai vollero svelare la direzione- mostrò al mondo quello che [more]

CINEMA 2017: le nostre "migliori" visioni

CINEMA 2017: le nostre di Alessandro Faralla (Responsabile Cultura e Spettacoli F&D) Anche l'anno cinematografico sta per concludersi e con un esso vi presentiamo una lista, senza nessun ordine di preferenza (o forse si) dei titoli cinematografici che più di tutti hanno catturato la nostra attenzione, rapito i nostri sguardi o ci hanno emozionato. Come ovvio si tratta di un elenco basato sui gusti personali di chi cura questa rubrica. I titoli si riferiscono a film usciti nelle sale cinematografiche ma anche visionati in giro per i vari festival nazionali ed internazionali (alcuni di questi dunque potrebbero non essere stati, ancora, distribuiti nelle nostre sale). Aprite la mente e godetevi il viaggio di immagini e parole del [more]

PRIMA PAGINA

Focus Giuridici »

Inchieste »

AMBIENTE E INNOVAZIONE »

Diritto alla Salute »

CULTURA & SPETTACOLI »

LE GRANDI BIOGRAFIE »

F&D PRO: i Focus per i professionisti »