“Verso il Terzo Paradiso” e “Appunti di viaggio”

DUE MOSTRE ESTIVE DA NON PERDERE AD ANCONA

1) versoilterzoparadisoAncona – Fino al 31 luglio la Mole Vanvitelliana (sala Leopardi) ospiterà la mostra “Verso il Terzo Paradiso”. Si tratta dell’evento principale della V edizione della Biennale “ArteInsieme – cultura e culture senza barriere”, promossa dal Museo Tattile Statale Omero, dal Liceo Artistico “Edgardo Mannucci” di Ancona e dall’Associazione Regionale Insegnanti Specializzati delle Marche. In esposizione la grande opera “L’Italia riciclata” di Michelangelo Pistoletto, testimonial di ArteInsieme 2013, e una selezione dei lavori realizzati dagli studenti dei Licei artistici e delle Accademie di Belle Arti ispirati al Terzo Paradiso, tema trattato dal maestro per raccontare il “passaggio ad un nuovo livello di civiltà planetaria, indispensabile per assicurare al genere umano la propria sopravvivenza”. “L’Italia riciclata”, ideata per la Biennale Internazionale di Architettura di Venezia nel 2012, è riproposta alla Mole Vanvitelliana con accorgimenti utili a favorire la fruizione tattile da parte delle persone con disabilità visiva e non solo. Orari: dal martedì al venerdì 18 – 22; sabato e domenica 10 – 13 e 18 – 22; al mattino nei giorni feriali apertura su prenotazione per gruppi e scuole. L’ingresso è libero. Sempre ad Ancona merita grande attenzione la mostra “Appunti di viaggio”, aperta fino al 31 agosto alla Biblioteca Comunale Benincasa. Si tratta di un tour espositivo tra alcune delle opere più interessanti delle collezioni della Biblioteca, dal Cinquecento ai nostri giorni.

2) appunti di viaggioTra gli esemplari visibili l’edizione parigina delle “Storie di Erodoto” del 1510 e la monumentale opera di Giovanni Battista Ramusio che, secondo un ordine storico-geografico, raccoglie gli scritti e le relazioni di viaggio dei grandi esploratori, nell’edizione dei Giunta stampata tra 1554 e 1559. Vengono esposti anche esemplari di particolari guide turistiche, a partire da “Il burattino veridico” di Giuseppe Miselli, del 1684, nel quale il lettore trovava notizie essenziali e di prima mano, in relazione al costo dei mezzi di trasporto, alle spese di viaggio. Presenti anche alcune copie delle classiche guide Baedeker, nel secolo XIX la tipologia di guida più completa e progredita, grazie alla completezza delle informazioni, controllate e reperite dall’editore stesso. Giorni e orari: dal lunedì al venerdì 9-13.30. L’ingresso è libero.

Infoweb: www.comune.ancona.it

Print Friendly
FacebookLinkedIn

Leave a Reply