Scossa di terremoto al confine tra Marche e Emilia

PESARO, 22 APRILE ’13 – Una scossa di terremoto di magnitudo 3.6 è stata registrata alle 5,51 dall’Istituto di Geofisica e Vulcanologia nel distretto sismico del Montefeltro. Secondo i primi accertamenti la scossa, distintamente sentita in molti comuni al confine tra Marche ed Emilia Romagna, non ha provocato danni. L’Istituto di Geofisica e Vulcanologia segnala come epicentro la zona di Mercato Saraceno e Sarsina, in provincia di Forlì-Cesena.

LA REDAIZONE

Print Friendly
FacebookLinkedIn

Leave a Reply