“Puttaniere blues” firmato Pelagio D’Afro

IL NUOVO ROMANZO EROTICO DELL’AUTORE MULTIPLO

Ancona – di Chiara Bertazzoni –

F&D copertina Puttaniere BluesPelagio D’Afro è un autore che non smette mai di stupire. Uno e… quadrino (composto com’è da Roberto Fogliardi, Alessandro Papini, Giuseppe D’Emilio e Arturo Fabra), nasconde al suo interno anime contrastanti, eppure in armonia, che riescono a convivere e a creare romanzi dal sapore sempre nuovo.
Dopo il suo esordio nel 2009 con il grottesco “I ciccioni esplosivi”, pochi mesi fa Pelagio D’Afro è tornato in libreria con il noir “L’acqua tace”, per stupirci adesso con un’opera dal titolo a dir poco evocativo: “Puttaniere Blues”. Con questo lavoro l’autore multiplo si cimenta con uno dei generi più difficili, quello erotico, addentrandosi in un racconto dal sapore milleriano e oscuro, che scava all’interno dell’animo umano, in un’escalation inquietante e sempre più morbosa.
Alberto – il protagonista – e i suoi amici vivono una vita diurna goliardica e tranquilla, che si contrappone a una vita notturna fatta di esperienze sempre più estreme e allucinate, cercando di sfuggire alla mediocrità che li uccide giorno dopo giorno.
Il romanzo è diviso in tre atti, che corrispondono a tre fasi della vita del protagonista: “Hank è morto” (il momento ludico), “Con un grazie speciale” (le illusioni) e “Umori” (la consapevolezza).
“Puttaniere Blues” non è un romanzo semplice, non racconta storie d’amore e non ha atmosfere rassicuranti ed edulcorate, ma arriva duro e diretto a toccare corde profonde, che forse ciascuno nasconde. Il desiderio, l’anelito verso qualcosa di più, la ricerca disperata di quell’altro che sta oltre, sono le energie che spingono la narrazione e il protagonista, così come il lettore, che deve staccarsi dagli schemi di un romanzo convenzionale, per addentrarsi in un viaggio spasmodico tra il sesso e la realtà.
“Puttaniere Blues” è un romanzo originale e fuori dagli schemi, che permette di esplorare un mondo onirico e intrigante e regala la possibilità di conoscere Pelagio D’Afro in un prospettiva completamente nuova, cattiva e intrigante.
Il romanzo è pubblicato dalla Lite Editions di Milano ed è disponibile in formato e-book sul sito dell’editore (
www.lite-editions.com), su Amazon (www.amazon.it) e su tutti i rivenditori di e-book, italiani ed esteri.

Print Friendly
FacebookLinkedIn

Leave a Reply