“L’incubo creatore” nelle Grotte di Camerano

MOSTRA D’ARTE CONTEMPORANEA DI BASTIANELLI

- Camerano (AN) –

F&D mostra MonaldiL’incubo creatore” e Camerano undergroung. Davvero affascinanti il titolo e la localizzazione della mostra partita il 30 marzo nelle Grotte della cittadina a due passi dal Conero. In esposzione le opere in metallo dell’anconetano Alessandro Bastianelli, classe 1968, rese ancora più intriganti dall’allestimento curato da Marrico Rocchi e Alfondo Ardone.

Bastianelli fin da ragazzo apprende dal padre Giancarlo i primi rudimenti delle tecniche di lavorazione del ferro. Contestualmente si avvicina a diverse discipline di arti marziali che gli permettono di prendere coscienza e di entrare in contatto con filosofie quali il Taoismo e il Pensiero Ermetico. Plasmare il ferro resta la sua indiscussa passione, che decide di coltivare ulteriormente lavorando presso un fabbro, allo scopo di affinare e conoscere nuove tecniche e metodologie di lavorazione. Nel 2003 apre una propria bottega. Partecipa a diverse manifestazioni e decide di dedicarsi all’arte, in particolare alla scultura. Sempre nel 2003 il Comune di Sirolo (An) gli commissiona la scultura intitolata “Le due sorelle”, attualmente ubicata all’esterno del palazzo comunale. Nel 2005 le sue sculture metalliche vengono esposte presso la Galleria Gnaccarini di Bologna e in Belgio presso il Lineart Gent. La mostra d’arte contemporanea “L’incubo creatore” – organizzata dalla Pro Loco Carlo Maratti di Camerano col patrocinio del Comune e curata da Angelo Monaldi – resterà aperta fino all’8 giugno.

 

Print Friendly
FacebookLinkedIn

Leave a Reply