Jesi, mostra di pittura e poesia dal titolo “CARTOON FABULAE”

 DALL’8 AL 15 MARZO NELLO SCENARIO DELLA CHIESA ROMANICA DI SAN NICOLO’

chiesa-di-san-nicoloParole ed immagini, di un padre ed un figlio, le une vicine alle altre. Le propone la mostra evento che si terrà a Jesi (An) dall’8 al 15 marzo prossimi, nel suggestivo e prestigioso scenario della chiesa romanica di San Nicolò, che si affaccia sul centralissimo Corso Matteotti (nella foto). Le immagini sono quelle di Stefano Gregori, classe ’49, grafico della Regione Marche con all’attivo numerose vittorie in concorsi di pittura e diverse mostre personali, i cui quadri sono esposti in alcune pinacoteche italiane. Le parole sono del figlio di Stefano, Andrea Gregori, classe ’76, autore di “Frammenti”, edito da Sovera, e “Profili di cera” (ed. Pequod), i cui versi hanno ottenuto vari riconoscimenti in concorsi internazionali di poesia e sono presenti in diverse antologie. Entrambi, padre e figlio, hanno intrapreso la strada dell’ironia e al contempo della profondità che unisce ogni animo disposto a sorridere e mettersi in discussione. Stefano ed Andrea Gregori hanno ideato uno scenario che lega con lo stesso filo conduttore poesia e pittura, tale da corteggiare in tutte le sue sfumature l’incessante avanzare del tempo coi suoi attimi, ricchi di imprevedibilità e pieni di piccoli grandi gesti che segnano indelebilmente la natura umana. Le opere in mostra (pannelli di grandi dimensioni) svelano la parte più irriverente ed emozionale di ognuno di noi. Sono favole per adulti che sanno ancora guardare il mondo con gli occhi di un bambino e che, con la loro intima vitalità e con sincera consapevolezza, esprimono quel meraviglioso percorso che è la vita.

Per info e contatti: gregori_andrea@virgilio.it

Cell: 338/4985975

Print Friendly
FacebookLinkedIn

Leave a Reply