Solo Bombe hip hop rap

NUOVO CD DELLA CREW ANCONETANA

foto CD SoloBomb- ANCONA – di Giampaolo Milzi – Le sparano grosse, fregandosene della parola d’ordine, e non sono “cavolate”. Parole fuori ordinanza, esplosive, che colpiscono duro e un po’ random, come ordigni a grappolo, quelle dei Solo Bombe. Nel mirino c’è il mondo nella sua eterogeneità. Quello delle strade e delle visioni di tutti i giorni, fortemente alienante e privo di punti di riferimento orientativi, scandito da spot e falsi miti. Quello popolato da balordi, tangenti, fallimenti umani ed economici. E quello introspettivo, dove c’è spazio per lo scazzo liberatorio e divertente.

E’ l’hip hop, signori. In questo caso deflagrato grazie all’estro ritmico, alla elevatissima capacità di agitare il vocabolario italiano per tirarne fuori incandescenti quanto calamitanti litanie, dimostrati da un collettivo anconetano che merita l’overground. Diciassette tracce, in “Solo Bombe/L’album”, autoprodotto e registrato all’Hell’z Eye Record, che fanno marameo, senza complessi d’inferiorità, a quelle che inondano il mercato mondiale della scena, senza rinunciare a stigmatizzare i “fakes” del rap italiano e l’insostenibile pesantezza di ultra-crisi che vive il BelPaese. Nato come gruppo progettuale nel 2012, composto da amici di lunga gavetta sonora – Dis Ditz e Vena from Ancona Massive, gruppo storico del rap anconetano, e Kioppa Rebel, rapper della Rebel Crew composta prevalentemente da writers – i Solo Bombe hanno affilato una tecnica e uno stile che mena giù forte dal punto di vista emozionale. La produzione del beat è frutto della tigna di Dj Arf, che riesce a mixare in modo omogeneo liriche e battiti, dando un prezioso contributo a vincere e convincere la critica, grazie anche ad un paio di video che bucano alla grande Youtube.

https://www.facebook.com/solobombesquad

http://solobombe.bandcamp.com/releases

https://www.youtube.com/watch?v=R5-g5VGbqZQ

(articolo tratto da Urlo – mensile di resistenza giovanile)

Print Friendly
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppGoogle+TumblrEmailPrintFriendlyCondividi

Leave a Reply