Marche protagoniste del programma radio “Con parole mie”

VIAGGIO TRA LE SUE BELLEZZE FINO AL 26 LUGLIO SU RAI 1

fotoMarcheinradioF&DRecanati e San Benedetto del Tronto, Urbino e Jesi, Senigallia e Pesaro, Fermo e Loreto. Sono alcune delle tappe “ideali” del viaggio nelle Marche che la seguitissima trasmissione di Radio Rai 1 condotta da Umberto Broccoli,“Con parole mie”, ha già iniziato e proseguirà fino al 26 luglio.
Tutti i giorni dalle 14 alle 15 (subito dopo il Gr 1) le puntate vanno in onda da Villa Colloredo Mels di Recanati da dove, idealmente, Broccoli guida i radioascoltatori tra le bellezze del territorio marchigiano: il fascino della natura, lo splendore dei tesori d’arte, le tradizioni e la storia.
“Un’occasione unica – sottolinea il presidente della Regione e assessore al Turismo, Gian Mario Spacca – per promuovere le Marche e le sue bellezze. La Regione ha deciso infatti di investire, oltre che sugli spot televisivi che, grazie alle Winx e a Carosello stanno riscuotendo un successo al di sopra delle aspettative, soprattutto sulla radio. Le Marche sono già presenti su Radio Rai da aprile e lo saranno fino ad ottobre con spot radiofonici per due settimane al mese. Spot che, di volta in volta, esaltano i cluster del turismo regionale – mare, entroterra, terme, meditazione, ecc. – e gli eventi 2013. Ora questa nuova esperienza, Con parole mie: Umberto Broccoli guiderà gli ascoltatori di tutta Italia tra le località più conosciute e gli angoli più nascosti delle Marche. Uno spot di grande impatto”. Affascinato dalla nostra terra, Broccoli ne ha parlato così agli ascoltatori: “Le Marche sono una stupenda geometria di paesaggi: rettangoli gialli di girasoli, perimetrazioni straordinarie. Sono un romano innamorato di questa regione”. Dunque, appuntamento tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dopo il Gr delle 14 su Radio Rai 1. Le puntate saranno registrate, sempre a Villa Colloredo Mels, tutte le sere alle 21,30. Tutti potranno assistere alla trasmissione come pubblico.

Print Friendly
FacebookLinkedIn

Leave a Reply