Bimbi e multiculturalità con “Valentina racconta”

L’ORIGINALE LIBRO-FIABA DI VALERIA DI FILIPPO

di Chiara Napoli – Ancona -

Cop Valentina racconta F&DValentina racconta – il mondo è bello perchè è vario!”, ha il grande merito di introdurre ai più piccoli l’attualissimo tema della multiculturalità e della diversità. Questo libro di Valeria Di Filippo ci offre una storia nella storia. Inizia con una scena tipica nella quotidianità dei bambini: Ilaria non vuole andare a letto; e zia Valentina riesce a convincerla, a patto che, una volta sotto le coperte, le racconti una favola. Una favola che vede protagonisti tre bambini che abitano in quartiere di Roma. Eros, 6 anni, capelli castani, una bocca molto larga; Ester, di 5 anni, capelli rossi e molte lentiggini in volto; Khaled, di 4 anni, pelle scura, capelli neri, occhi grandi e dolci. In una bella giornata le mamme li accompagnano al parco. Eros inizia a giocare a calcio, Ester invece, un po’ intimorita, rimane in disparte a guardare. Dopo una piccola zuffa tra i giocatori Eros perde il dente che da qualche giorno gli dondolava. Un po’ insanguinato si mette a cercarlo tra l’erba, lo trova, lo dà alla fatina dei denti che lo ricambia con un soldino. Poco dopo i tre sentono strani rumori dietro al fogliame. E’ un uccellino che chiama disperatamente la sua mamma, non sa volare. I baby- esploratori osservano silenziosamente da lontano. Quindi giunge la madre dell’uccellino, che riesce a condurlo ad un pendio e a fargli spiccare il volo. I bambini sono molto contenti, solo ad Ester dispiace un po’: non potrà più rivedere l’uccellino! Giunta l’ora di tornare a casa, le madri iniziano a cercare i figli, ma senza risultati. Che fine hanno fatto? Sono ancora in mezzo agli alberi, guardano attenti tanti altri uccellini, che sembrano uguali ma che in fondo sono tutti diversi e per questo bellissimi. Il guardaparco li trova e li riconduce dalle madri preoccupate.

Nella storia, anche se molto breve e semplice si evidenzia l’importanza della diversità anche attraverso l’analogia tra i bambini e gli uccelli. Il messaggio viene espresso in modo chiaro e immediato. Le nuovissime generazioni della società moderna sono sempre più esposte a stimoli di diverse culture, che spesso riescono ad accettare meglio degli adulti.

Valentina racconta”, è frutto di “self publishing”, cioè pubblicato dall’autrice Valeria Di Filippo in collaborazione con il Gruppo Editoriale l’Espresso spa – ilmiolibro.it. Della Di Filippo sono anche le belle illustrazioni a colori che intervallano il racconto. Il volume è scritto a caratteri grandi per facilitare la lettura dei più piccoli (consigliata dai 5 anni in su) ma anche di coloro che hanno difficoltà diverse, come ipovisione e dislessia.

Valeria Di Filippo, nata nel 1963 a Padova, dieci anni dopo si è trasferita ad Ancona, dove abita. Laureata in Ingegneria Civile Edile, per caso ha iniziato a scrivere racconti scoprendo questa sua nuova passione.

Per acquistare Il libro: librerie Feltrinelli; siti web http://ilmiolibro.kataweb.ithttp://lafeltrinelli.it

(tratto da Urlo – mensile di resistenza giovanile)

Print Friendly
FacebookLinkedIn

Leave a Reply