Il film “Il giovane favoloso” al Festival di Toronto

GRANDE VETRINA PER LA CITTA’ DI RECANATI

F&Dfoto giovane-favolos- Recanati (MC) – Dopo la standing ovation e il consenso unanime della critica al Festival di Venezia, continua il viaggio promozionale de “Il giovane favoloso”. In attesa dell’anteprima nazionale che avverrà a Recanati, la pellicola firmata da Mario Martone con Elio Germano nei panni di Giacomo Leopardi in questi giorni è in Canada per partecipare al Festival Internazionale del film di Toronto che da molti è considerato come il secondo dopo Cannes in termini di presenza di stars e d’attività economica. Una kermesse non competitiva che assegna comunque un premio deciso dagli spettatori, i quali nelle edizioni passate hanno eletto “The Millionaire” di Danny Boyle, “American Beauty” di Sam Mendes, “La vita è bella” di Roberto Benigni, “Roger & Me” di Michael Moore e “Donne sull’orlo di una crisi di nervi” di Pedro Almodóvar, solo per citarne alcuni.

Il giovane favoloso”, inserito nella categoria Contemporary World Cinema, è dunque al centro della più importante rassegna cinematografica dell’America settentrionale ed è proiettato nelle più importanti sale cinematografiche nelle zone centrali di Bay e Bloor, ricche entrambe di numerosi cinema multisala e hotel di lusso. Una promozione importante per il film che racconta la vita di Giacomo Leopardi, anche alla luce delle tante iniziative collaterali, come quella che ha visto protagonista Mario Martone, ospite, lo scorso mercoledì, dell’Istituto Italiano di Cultura a Toronto, in una serata promossa in collaborazione con l’Istituto Luce di Cinecittà. A moderare la conferenza è stato il professore Donato Santeramo della Queen’s University. Il regista e scrittore napoletano ha condiviso con il pubblico dell’Istituto Italiano di Cultura il suo approccio all’epistolario da una prospettiva cinematografica nel quale emergono i sofferti rapporti con la famiglia, i contatti con gli amici e con altri letterati di Giacomo Leopardi.

La presenza in Canada de “Il giovane favoloso” rappresenta senz’altro una bella vetrina per l’Italia, le Marche e sopratutto per Recanati, dove sono state girate gran parte delle scene, che hanno catturato le bellezze paesaggistiche e artistiche di una città che attraverso questo film vuol rilanciare definitivamente la propria immagine a livello mondiale.

(articolo ricevuto da Comune di Recanati)

Print Friendly
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppGoogle+TumblrEmailPrintFriendlyCondividi

Leave a Reply