Category: #GreenRights

Regolamenti, piani urbanistici e tutela dell’ambiente

ANALISI DI UN EQUILIBRIO TRA INTERESSI SPESSO CONFLIGGENTI E DIVERSI ENTI COINVOLTI Avv. Annamaria Palumbo Nell’ordinamento italiano l’urbanistica nasce come disciplina del corretto assetto e sviluppo dei centri abitati al fine di dare soluzione ai problemi connessi agli agglomerati urbani. Le funzioni in materia urbanistica sono ripartite tra soggetti pubblici che operano a diversi livelli […]

Ambiente e Innovazione: La tutela giudiziale in materia di immissioni

ESAME DELLE AZIONI ESPERIBILI , ANCHE IN RAPPORTO AI LIMITI ALLE PROPAGAZIONI FISSATI DALLE NORME SPECIALI AMBIENTALI Di Avv. Annamaria Palumbo Le immissioni sono le propagazioni di fumo o di calore, le esalazioni, i rumori, gli scuotimenti e simili fenomeni tra fondi vicini. L’articolo 844 del codice civile prevede che il proprietario di un fondo […]

Il riparto di competenze legislative e amministrative tra Stato e Regioni in materia ambientale

IN GIORNI DI REFERENDUM E SECESSIONI, ANALIZZIAMO LA DISCIPLINA VIGENTE Avv. Annamaria Palumbo L’articolo 117 della Costituzione ricomprende la tutela dell’ambiente, dell’ecosistema e dei beni culturali tra le materie attribuite alla competenza esclusiva dello Stato. La tutela della salute, il governo del territorio e la valorizzazione dei beni culturali ed ambientali sono ricompresi, invece, tra […]

Il principio di precauzione in materia ambientale: siamo ancora in tempo?

ANALISI GIURIDICA E TECNICA di Avv. Annamaria Palumbo Il principio di precauzione si sviluppa dapprima nel contesto della politica dell’ambiente per poi affermarsi esplicitamente nel corso della Conferenza delle Nazioni Unite su ambiente e sviluppo di Rio de Jeneiro nel 1992 (Principio 15 della Dichiarazione). Da allora il principio è stato adottato in varie convenzioni […]

L’evoluzione del diritto internazionale dell’Ambiente

FONTI E SVILUPPO, DALLA CONFERENZA DI RIO DEL 1992 AD OGGI Avv. Annamaria Palumbo L’evoluzione del diritto internazionale dell’ambiente è avvenuta in modo graduale attraverso tre fasi: 1) la prima inizia dalla fine degli anni ’60 con l’adozione dei primi trattati in materia; 2) la seconda si apre in seguito all’incidente della petroliera liberiana Torrey […]

Strumenti di intervento dell’UE per realizzare gli obiettivi ambientali

V.I.A., V.A.S., CERTIFICAZIONI E ALTRI ISTITUTI: L’ANALISI GIURIDICA di Avv. Annamaria Palumbo Al fine di perseguire gli obiettivi della politica ambientale l’Unione Europea ha individuato una pluralità di strumenti di intervento: 1) strumenti per intervenire sulle politiche, sui piani e programmi; 2) strumenti per intervenire sulla produzione e sui prodotti; 3) strumenti per internazionalizzare i […]

Apocalipse now? La relazione sullo stato dell’ambiente 2016

OSSERVAZIONI E VALUTAZIONI SULLA SITUAZIONE DELLA NOSTRA POVERA ITALIA di Ing. Giuseppe D’Aria  Quello che esce fuori dalla “Relazione sulla stato dell’ambiente” del Ministero dell’Ambiente del 2016 è possibile riassumerlo in sei parole chiave: Rifiuti Cattiva depurazione Perdita di risorse naturali Arretramento delle coste Aumento della desertificazione Prima o poi dovremmo farci i conti con l’ambiente in cui viviamo e […]

L’Italia è una Repubblica fondata sul Condono

SINTESI DELLA  STORIA LEGISLATIVA DEL CONDONO EDILIZIA NEL BEL PAESE di Giuseppe D’Aria (Ingegnere-Progettazione e consulenze tecniche in Ancona)   PRIMO CONDONO Legge 28/2/1985 n° 47 (governo Craxi-Nicolazzi). Si poneva prima di tutto come una provvisoria legge-quadro in materia urbanistico/edilizia, ma la sua maggiore conseguenza è stata quella di ammettere al condono edilizio tutti gli […]

La Sharing Economy tra opportunità e problematiche giuridiche

AIRBNB, UBER, UBER-POP: L’ANALISI DEL FENOMENO di dott.ssa Maddalena Ciunci Negli ultimi anni, complice la crisi economica e, al tempo stesso, l’inarrestabile diffusione delle nuove tecnologie, si è sviluppato un modello economico che sembra scardinare quello a cui eravamo abituati. Mentre infatti per le generazioni che ci hanno preceduto la proprietà privata ha scandito tutte […]

Un’altra occasione persa in tema di sicurezza dei fabbricati

SPARISCE L’OBBLIGO DEL FASCICOLO DEL FABBRICATO di Giuseppe D’Aria (Ingegnere in Ancona)  E’ proprio così.Ci siamo fatti sfuggire un’altra occasione di mettere un bel punto fermo sulla sicurezza dei fabbricati. Perché? La XI Commissione della Camera dei Deputati nella seduta del 23 febbraio, ha esaminato il disegno di legge riguardante “Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte […]

Trivellazioni in Adriatico, ammesso referendum chiesto dalle Regioni

PRIMO PASSO PER CHI CHIEDE LO STOP ALLA RICERCA IN MARE DI IDROCARBURI di avv. Annamaria Palumbo E’ attesa entro il 10 febbraio la sentenza con la quale la Consulta, verificata la legittimità costituzionale delle richieste referendarie, ha ammesso uno solo dei sei quesiti depositati da dieci Consigli Regionali in materia di ricerca, prospezione e […]

Back To Top