Vaccino antinfluenzale 2012 , ci sono rischi?La parola all’esperto

ROMA, 20 OTTOBRE ’12- L’azienda farmaceutica CRUCELL ha disposto nel nostro paese a scopo cautelativo il blocco della distribuzione di due lotti del vaccino antinfluenzale Inflexal V pari a due milioni di dosi in tutta Italia che rappresentano il 10% del fabbisogno .

La Casa Madre CRUCELL ha sede a Berna in Svizzera ed è impegnata nel campo biotecnologico per la produzione di vaccini ed anticorpi per la prevenzione di varie malattie infettive in tutto il mondo.

L’azienda stessa ha riscontrato potenziali pericoli per la salute in due lotti del suo vaccino dopo che sono stati rilevati problemi di sterilità nei test di controllo . Pertanto l’alterazione non riguarda la formulazione del vaccino che rimane sicuro ed efficacie come detto dal Ministro della Salute Balduzzi il quale ha assicurato anche che il calendario della vaccinazione antinfluenzale non subirà ritardi in quanto il quantitativo mancante verrà approvvigionato da altre aziende .Come ogni anno la campagna si svolge da metà ottobre alla metà di dicembre ed è rivolta principalmente ai soggetti a rischio che comprendono gli anziani sopra i 65 anni , i malati cronici anche di età inferiore , i bambini sopra i 6 mesi affetti da gravi malattie .

Il vaccino è stato ritirato prima della distribuzione e pertanto non è stato somministrato a nessuna persona .

DOTT.GIORGIO ROSSI 

Print Friendly
FacebookLinkedIn

Leave a Reply