Ubriaco semina il panico in ospedale

CHIARAVALLE, 6 MAGGIO ’13 – Un tunisino di 29 anni, in preda ai fumi dell’alcool, ha aggredito i carabinieri e danneggiato gravemente le apparecchiature dell’ospedale di Chiaravalle. L’uomo, residente a Montemarciano, gravato da precedenti di polizia, è finito in manette per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate e danneggiamento aggravato. Erano circa le 5 di domenica mattina quando ai carabinieri di Monte San Vito arriva la chiamata dell’ospedale di Chiaravalle. Il tunisino importunava i presenti e il personale medico e si accaniva contro i macchinari. All’arrivo dei militari si è scagliato contro di loro provocando ferite e contusioni varie. Ha trascorso la notte nella camera di sicurezza della caserma in attesa del giudizio per direttissima.

ELEONORA DOTTORI

Print Friendly
FacebookLinkedIn

Leave a Reply