Tragedia alla Targa Florio: 24enne gallese muore dopo l’impatto con il guard rail

PALERMO, 17 GIUGNO ’12 – E’ finta nel peggiore dei modi la prima prova speciale della seconda tappa della gara di rally della Targa Florio, svoltosi a Cefalù, in provincia di Palermo. Gareth Roberts, gallese di 24 anni, navigatore del pilota irlandese Craig Breen è morto sul colpo in seguito ad un incidente avvenuto mentre la Peugeot 207, a metà della prova, stava imboccando una curva a sinistra. L’auto ha sbandato ed è andata ad impattare contro il guard rail che si è spezzato andando a trafiggere l’abitacolo e colpendo in parti vitali il giovane originario di Camerthen. La Paugeto poi si è capovolta. Illeso il pilota Craig Breen, nulla da fare invece per il 24enne. La salma è stata trasportata all’obitorio. I soccorsi sono scattati con celerità dalla postazione, distante un centinaio di metri dal luogo dell’incidente, ma al loro arrivo Gareth Roberts era già morto. Gli organizzatori della Targa Florio, una delle gare automobilistiche più famose dopo la Mille Miglia, hanno fatto sapere che il pilota irlandese è stato ricoverato in stato di shock e hanno confermato che il gallese è morto sul colpo. Provato per quanto accaduto il presidente del comitato organizzatore che ha provveduto ad annullare la gara. La tragedia, a suo dire, sarebbe avvenuta in un punto non particolarmente complicato del percorso, per via, tra l’altro, di un incidente banale. Sull’accaduto la Procura di Termini Imerese ha aperto un’inchiesta e i carabinieri hanno sequestrato la Peugeot.

ELEONORA DOTTORI

D: L’inchiesta dovrà accertata se si è trattato di una tragica fatalità?

R: La partecipazione ad una gara sportiva di velocità comporta di per sé l’accettazione del rischio di eventi tragici che fanno inevitabilmente parte del tipo di sport. Bisognerà accertare che siano state prese tutte le cautele necessarie ed obbligatorie in materia di sicurezza, oltre a verificare l’adeguatezza dei soccorsi.

AVV.TOMMASO ROSSI

Print Friendly
FacebookLinkedIn

Leave a Reply