Si dipinge il corpo, ma il verde dell’incredibile Hulk brasiliano è indelebile

RIO DE JANEIRO, 3 GIUGNO ’12 – Una notizia curiosa, bizzarra che merita un istante d’attenzione per la sua particolarità. Un famoso dj brasiliano, dal fisico massiccio un po’ come quello dei supereroi dei fumetti, ha avuto una trovata originale per un evento di beneficienza, peccato però per il risvolto che ha assunto la vicenda. Il dj doveva partecipare a una maratona di beneficienza e quindi ha pensato bene di non passare inosservato nella fiumana di corridori e personaggi che avrebbero marciato per solidarietà. Come rendersi assolutamente riconoscibile? Verniciandosi interamente di colore verde, un po’ come l’Incredibile Hulk dei fumetti e dei film fantasy che hanno invaso la tv e il cinema. Lui, noto dj 35enne credeva di aver avuto una brillante idea, “mi dipingo tutto di verde come l’Incredibile Hulk e partecipo a una gara di beneficenza: di sicuro non passerò inosservato”, ma quel travestimento originalissimo ha avuto un risvolto della medaglia inaspettato. Popolare lo è stato davvero, sin troppo forse. Perché la partecipazione di Paulo Henrique dos Santos, meglio noto in consolle come “Marronzinho Dj” a quella maratona è balzata su tutti i giornali del Brasile e ha fatto il giro del web solo quando si è appreso che la vernice era indelebile. Al momento di lavarsi via quel travestimento infatti, il colore resisteva e non andava più via. Da quanto riportato sui maggiori quotidiani locali, sembra che questa persistenza della vernice sia dovuta al fatto che il pigmento verde usato dal dj fosse riservato ai missili balistici dei sottomarini nucleari e, soprattutto, tossico. Allo “sfortunato” Marronzinho dj ci son volute ben venticinque docce, la preziosa collaborazione della mamma, dei rimedi della tradizione carioca e il tifo degli amici, per ritornare al colorito di sempre. E pare che non abbia avuto conseguenze alla pelle.

TALITA FREZZI

D: Il dj potrebbe denunciare il titolare del negozio dove ha comprato la vernice tossica?

R: Il povero aspirante HULK non potrà prendersela proprio con nessuno se non con la propria superficialità……La destinazione della vernice a diverso uso era ben chiara!

D: In questo bizzarro caso, si ravvisano responsabilità di terzi?

R: Beh, forse l’Uomo Invisibile o qualche altro supereroe sarebbe dovuto intervenire in soccorso del DJ prima che commettesse l’incauto gesto!

T.R.

Print Friendly
FacebookLinkedIn

Leave a Reply