San Camillo: incendio nei sotterranei, evacuata Oncologia

ROMA, 27 MAGGIO ’12 – Tanta paura e disagi ma per fortuna nessun ferito nell’incendio sprigionatosi dai sotterranei dell’ospedale San Camillo ieri pomeriggio. Le fiamme, divampate con ogni probabilità in modo accidentale, in seguito al corto circuito di un quadro elettrico nel padiglione Flaiani di Oncologia, hanno invaso i locali del sotterraneo. Il tempestivo intervento dei vigili del fuoco ha evitato che si propagasse agli altri piani dell’ospedale. I pompieri hanno spento le fiamme in poco tempo, ma molti disagi sono stati provocati dal denso fumo nero che ha invaso i locali. Nessuno è rimasto ferito o intossicato, ma in via cautelativa alcuni pazienti del reparto di Oncologia sono stati evacuati e temporaneamente spostati in un altro reparto ospedaliero. Il reparto, invaso dal fumo, è stato aerato per molte ore. Sul posto, i vigili del fuoco e le forze dell’ordine. La Direzione sanitaria dell’ospedale ha confermato che non ci sono feriti e conseguenze per le persone. I danni sono limitati.

TALITA FREZZI

Print Friendly
FacebookLinkedIn

Leave a Reply