Preso a pugni dopo l’amichevole di calcetto

ANCONA, 13 MAGGIO ’13 – Un 48enne anconetano è finito al pronto soccorso con qualche contusione al viso dopo una amichevole di calcetto disputata sabato pomeriggio. Il fatto è avvenuto nei pressi del Palascherma di via Monte Pelago, nel quartiere anconetano di Pietralacroce, dove due squadre amatoriali si erano incontrate per disputare una partita di calcio a cinque. Al termine della partita, nel corso della quale per via di un fallo erano volate parole grosse tra le due formazioni, il 48enne che stava per lasciare il palazzetto quando è stato aggredito da due avversari che lo avrebbero preso a pugni in faccia. I compagni dell’anconetano hanno chiamato la polizia che si è recata sul posto con una volante scatenando il fuggi fuggi generale. Il 48enne, che non conosce l’identità degli aggressori, sporgerà denuncia. Saranno gli agenti a chiarire le dinamiche dell’aggressione e le posizioni delle persone coinvolte.

E.D.

Print Friendly
FacebookLinkedIn

Leave a Reply