E’ morto Morosini, crollato in campo durante Pescara-Livorno

PESCARA, 14 APRILE ’12 – Dopo lunghi minuti di paura, fiato sospeso allo stadio Adriatico di Pescara e poi speranza, è arrivata la tragica notizia. Alla mezz’ora del primo tempo, sul risultato parziale di 2 a 0 per il Livorno, Piermario Morosini in forza alla squadra amaranto è crollato in campo a palla lontana. Subito i soccorsi con massaggio cardiaco e defibrillatore. Compagni ed avversari in lacrime, abbracciati al centro del capo. Il pubblico ha gran voce ha chiesto e ottenuto la sospensione definitiva della partita. Perfino un tifoso tra il pubblico è stato colto da malore, e subito soccorso. L’allenatore del Pescara Zeman è rimasto in campo, anche dopo il ritorno negli spogliatoi dei giocatori. Piermario Morosini è stato immediatamente portato in ambulanza all’ospedale di Pescara. Il ragazzo, ex nazionale under 21, ha perso di recente la madre e il padre, e avrebbe peraltro una situazione familiare molto drammatica con una sorella gravemente malata.

Dalle prime voci raccolte tra medici e massaggiatori delle squadre, sembra che si sia trattato di un arresto cardiaco. Morosini avrebbe ripreso conoscenza prima del trasporto in ambulanza, ma le condizioni sarebbero poi rimaste gravissime. E’ stato diramato un primo bollettino non ufficiale in cui risultava che il giocatore fosse in coma farmacologico e che gli fosse stato applicato un pacemaker provvisorio. E ora, alle 17,00 la tragica notizia della morte.

T.R.

Print Friendly
FacebookLinkedIn

5 Responses

  1. Davide Buzzetti
    Davide Buzzetti at |

    Speriamo per il giocatore del Livorno.

    Reply
  2. Anna Maria D Angelo
    Anna Maria D Angelo at |

    R.I.P

    Reply
    1. Cinzia Dangelo
      Cinzia Dangelo at |

      Troppo Giovane…troppo presto…ma il destino di ogniuno di noi si sa gia…aveva un motivo se Dio sel´ha preso gia…

      Reply
  3. Andrea
    Andrea at |

    Esatto Cinzia, è proprio così. Quando un incidente è evitabile o inevitabile, il destino è in corso. La vita sulla terra è fatta perchè le anime, incarnandosi, facciano esperienza e maturino. Poi, finita la nostra “missione”, si torna a casa, quella vera, l’Aldilà, fantastico posto per come è stato descritto da chi ha avuto esperienze di premorte (NDE experiences). Leggi il libri di Raymond Moody e di Elizabeth Kubler-Ross (gratuiti, li puoi scaricare come .pdf da internet).

    Reply
  4. Ecoradio, Diritto Interessante: Puntata del 17 Aprile 2012 | Fatto & Diritto

    [...] In questa puntata: E’ morto Morosini, crollato in campo durante Pescara-Livorno. (Clicca qui per leggere l’articolo) [...]

Leave a Reply