L’arte contro le mafie

Cultura+Legalità=Libertà” è la mostra itinerante che prende spunto dalla famosa frase di Paolo Borsellino: <Parlate della mafia. Parlatene alla radio, in televisione, sui giornali. Però parlatene.>
Una mostra che ha come scopo principale la sensibilizzazione dell’opinione pubblica, l’arma più efficace per scardinare il potere delle cosche.
La mostra è stata allestita nel Museo di Scienze Naturali di Torino e potrà essere visitata fino al 15 dicembre, poi si trasferirà a Salemi in provincia di Trapani per l’anniversario dei vent’anni delle stragi di Capaci e via D’Amelio, dove morirono i giudici Falcone e Borsellino.
L’allestimento contiene sia opere di poliziotti che attraverso l’arte esprimono la loro esperienza quotidiana di lotta alla criminalità e dall’altro opere artisti del panorama italiano (Angelo Barile, Marica Fasoli, Riccardo Mannelli) testimoni ed interpreti della società civile.
Il messaggio dell’iniziativa è sostanzialmente diretto ai giovani ed inequivocabile nella sua semplicità: “Non serve essere super, sii uomo: la lotta contro le mafie la fai tu”.

SABRINA SALMERI

Print Friendly
FacebookLinkedIn

3 Responses

  1. L’arte contro le mafie Streaming
    L’arte contro le mafie Streaming at |

    [...] the rest here: L’arte contro le mafie #dd_ajax_float{ background:none repeat scroll 0 0 #FFFFFF; border:1px solid #DDDDDD; [...]

  2. Ettore Marini
    Ettore Marini at |

    bellissima iniziativa

    Reply
  3. Graziano Dell'Aera
    Graziano Dell'Aera at |

    complimenti per l'iniziativa, la riporto volentieri sul mio blog http://santena2punto0.blogspot.com/

    Reply

Leave a Reply