“Fukushame – The lost Japan”. Il Film

Alessandro Tesei, video maker, ha 32 anni, vive e lavora a Jesi. E’ stato due volte in Giappone (ottobre 2011 e novembre 2012), dove ha perlustrato a lungo alcune aree e centri abitati della
No-Go Zone” di 20 km creata dal governo dopo l’incidente verificatosi nel marzo 2011 nella centrale atomica di Fukushima. Ore e ore di riprese, tante interviste, molto il materiale informativo raccolto. Tutto ciò ha ha reso possibile la realizzazione del documentario “Fukushame – The lost Japan”, che ha ersodito in alcuni cinema italiani un mese fa e sarà proiettato in varie sale fino a marzo. Il fillm-reportage, diretto da Tesei, vede come coautore un altro jesino, Matteo Gagliardi. La produzione è di Christine Reinhold della Film Beyond. Fondamentale il supporto di “Moroni and Partners” (azienda leader nel settore delle energie rinnovabili).

Per informazioni sul film-documentario: www.fukushame.org -

fukushame@gmail.com – Tel. 392/5276796 (Alessandro Tesei)

Print Friendly
FacebookLinkedIn

Leave a Reply