‘Corte dei Gentili’:il Vaticano va in Sicilia nel nome della legalità

ROMA, 21 MARZO ’12 – E’ stata presentata nel corso di una conferenza stampa l’iniziativa di dialogo con i non credenti dal titolo “Corte dei gentili”, voluta da Benedetto XVI e affidata al coordinamento del card. Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio consiglio per la cultura, che i prossimi 29 e 30 marzo sarà a Palermo per rilanciare la denuncia della Chiesa contro la mafia. Si tratta di un’occasione importantissima che arriva a qualche anno di distanza dal celebre atto di accusa mosso da Papa Giovanni Paolo II nella Valle dei Templi di Agrigento. L’iniziativa in conferenza stampa è stata presentata da mons. Carmelo Cuttitta, vescovo ausiliare di Palermo, insieme al sostituto procuratore nazionale Antimafia, Giusto Schiaccitano, al vescovo di Acireale, Antonino Raspanti, al cardinale Gianfranco Ravasi e al direttore esecutivo del Cortile dei gentili, padre Laurent Mazas. Nel corso dell’incontro si è parlato di Pino Puglisi, sacerdote ucciso dalla mafia, e si è ricordato come il Vangelo non accetti nessun compromesso con l’illegalità. Anche il rapporto tra i mafiosi e la fede è stato preso in esame nel corso della conferenza stampa con mons. Raspanti che ha sottolineato come in passato c’era una matrice sociale compatta e lo Stato, la Chiesa e la mafia finivano per essere una cosa sola, per questo motivo, secondo l’alto prelato, nei covi dei boss sono stati trovati santini e bibbie sottolineate, e gli esponenti dei clan prendevano parte agli eventi religiosi. Il Vescovo Raspanti sostiene però che la situazione stia cambiando: “Oggi che la Chiesa perde oggettivamente forza socioeconomica e appeal a diversi livelli scivola anche nell’interesse dello stesso mafioso, esce dall’interesse del mafioso. Questo ci pone più a fondo la domanda se il Vangelo plasma o non plasma e in che misura gli uomini di chiesa sono disposti a mettere i paletti su ciò che si può accettare o no, compresa la partecipazione di mafiosi alle feste religiose, alle confraternite, alla fede e al rapporto ostentati con i sacerdoti”.

ELEONORA DOTTORI

Print Friendly
FacebookLinkedIn

One Response

  1. Google Alert – VATICANO NEWS – Easy News Press Agency | Easy News Press Agency

    [...] 'Corte dei Gentili':il Vaticano va in Sicilia nel nome della legalità … [...]

Leave a Reply