2 Responses

  1. Tommaso Rossi
    Tommaso Rossi at |

    La rabbia del cittadino prevale, in questo caso, sul commento giuridico dell'avvocato. La rabbia del cittadino onesto che paga il canone, poi, è ancor più acre e l'avvocato consiglia se stesso di tacere e non dire a fondo ciò che pensa!

    Reply
  2. Tommaso Rossi
    Tommaso Rossi at |

    La rabbia del cittadino prevale, in questo caso, sul commento giuridico dell’avvocato. La rabbia del cittadino onesto che paga il canone, poi, è ancor più acre e l’avvocato consiglia se stesso di tacere e non dire a fondo ciò che pensa!

    Reply

Leave a Reply