Caso Ruby: escono le intercettazioni con l’amica: ‘Lui è pazzo di me, mi copre d’oro se nascondo tutto e faccio la pazza’

MILANO 24 APRILE ’12 – A pubblicare le intercettazioni (già erano a disposizione degli inquirenti) fra Karima El Marough ed una sua amica, è stato il sito Repubblica.it : le due ragazze parlano dell’amicizia e della frequentazione fra la giovane marocchina e Silvio Berlusconi. Ruby dice di conoscere Silvio da circa un anno, di essere ora finita su tutte le prime pagine dei giornali e di figurare come la sua amante. Riferendosi all’ex premier, poi ammette: ‘ è pazzo di me’, ma ribadisce di non aver mai fatto sesso con lui, pur ricevendo ogni giorno le sue chiamate e andando spesso a casa sua, dove puntualmente, ogni settimana, le venivano regalati 47.000 euro. Secondo il suo racconto, il premier le avrebbe detto: ‘ Ruby, ti do tutto quello che vuoi, ti faccio d’oro ma nascondi tutto’, per poi consigliarle di fingersi una pazza per meglio camuffare la storia poiché ‘ la gente pensa subito male’, spiega la ragazza all’amica. In un’altra intercettazione Ruby dice che il problema derivava dal fatto di essere minorenne e che questo rendeva tutti preoccupatissimi, molto più che per la vicenda della D’addario e di Noemi Letizia. Poi rivela ad un amico di aver studiato la situazione con il suo legale e di aver chiesto a Berlusconi 5 milioni di euro per simulare di essere mentalmente instabile, come consigliatole dal premier.

Le telefonate risalgono al 26 e al 28 ottobre 2010, Ruby dice che in quei giorni le ha telefonato lo stesso Berlusconi, la sua segretaria e anche Lele ( Mora ), per sincerarsi su cosa stesse accadendo e si mostra compiaciuta per il fatto di essere divenuta famosa, mentre le amiche continuano a chiederle particolari di quella storia che è su ogni prima pagina dei giornali e del web: una di loro le dice di guardarsi su internet che parla di ‘minorenne con Berlusconi’ e poi, ridacchiando , aggiunge:‘ ma tu sei matta! Cosa hai combinato?’.

La giovane chiarisce nuovamente che Berlusconi era solo un amico, ma di essere anche lei molto preoccupata per ciò che sarebbe potuto accadere, e termina con un ‘Dio, speriamo bene…’. Poi all’amica dice di essere però felice per essere arrivata terza al concorso Miss Top Model 2010 e di dover partecipare alla finale.

A.D.

Print Friendly
FacebookLinkedIn

Leave a Reply