Calcioscommesse:ecco la lista dei 19 provvedimenti cautelari

CREMONA, 28 MAGGIO ’12 -Diciannove sono stati complessivamente i provvedimenti cautelari emessi dal Gip Guido Salvini, uno in meno di quanti richiesti dalla Procura Federale. Resta in libertà Giuseppe Sculli. 14 ordinanze di custodia cautelare in carcere, 3 agli arresti domiciliari e 2 provvedimenti di obbligo di presentazione all’autorità giudiziaria. Tra i colpiti da misura cautelare 11 tra calciatori ed ex giocatori. Di sotto l’elenco dei provvedimenti cautelari emessi.

STEFANO MAURI (giocatore della Lazio – custodia cautelare in carcere)

OMAR MILANETTO (ex giocatore Genoa, ora al Padova – custodia cautelare in carcere);

ALESSANDRO PELLICORI (giocatore svincolato del Queen’s Park Rangers – custodia cautelare in carcere);

PAOLO DOMENICO ACERBIS (giocatore del Vicenza – custodia cautelare in carcere)

IVAN TISCI (ex calciatore – custodia cautelare in carcere);

MARCO TURATI (giocatore del Modena; custodia cautelare in carcere);

MATTEO GRITTI (giocatore dell’ Albinoleffe; custodia cautelare in carcere);

CRISTIAN BERTANI (ex giocatore del Novara, ora alla Sampdoria – custodia cautelare in carcere);

ZOLTAN KENESEI (cittadino ungherese, già detenuto in Ungheria);

MATYAS LAZAR (cittadino ungherese già detenuto in Ungheria – custodia cautelare in carcere);

LAZLO SCHULTZ (cittadino ungherese già detenuto in Ungheria – custodia cautelare in carcere);

LASLO STRASSER (cittadino ungherese – custodia cautelare in carcere);

ISTVAN BORGULYA (cittadino ungherese – custodia cautelare in carcere)

VITTORIO GATTI (custodia cautelare in carcere)

JOSE INACIO JOELSON (giocatore del Pergocrema – arresti domiciliari);

LUCA BURINI (arresti domiciliari);

DANIELE RAGONE (arresti domiciliari).

FRANCESCO RUOPOLO (calciatore del Padova – obbligo presentazione);

KEWULLAH CONTEH (ex giocatore del Piacenza – obbligo presentazione);

 

Print Friendly
FacebookLinkedIn

One Response

  1. Ecoradio, Diritto Interessante: Puntata del 06 Giugno 2012 | Fatto & Diritto

    [...] Ipotesi ministro Severino per l’ Emilia: detenuti impiegati per la ricostruzione post terremoto (Clicca qui per leggere l’articolo) [...]

Leave a Reply