Bruciano il posto di blocco e finiscono nella scarpata. Tre fuggiaschi in ospedale

SENIGALLIA, 22 MAGGIO ’13 – Una Toyota Corolla con a bordo tre persone, di nazionalità moldava e rumena, non si ferma a un posto di blocco lungo la statale Adriatica e finisce in una scarpata. È successo nella notte tra lunedì e martedì. L’auto, nonostante l’alt dei carabinieri, ha proseguito a tutta velocità. La Toyota è stata inseguita dai militari ma dopo aver tamponato un’altra autovettura è finita in una scarpata. I tre fuggiaschi sono stati estratti dall’abitacolo grazie all’intervento dei vigili del fuoco, il 28enne alla guida della Toyiota era positivo all’alcoltest. Oltre a lui sono finiti in ospedale la moglie e un amico che stava dormendo nel sedile posteriore al momento dell’incidente. Al 28enne è stata ritirata la patente e denunciato per guida in stato di ebbrezza.

E.D.

Print Friendly
FacebookLinkedIn

Leave a Reply