Avvocatessa sfigurata: indagata per favoreggiamento una collega

PESARO, 4 MAGGIO ’13 – L’avvocatessa Ina Bengici sarebbe indagata per favoreggiamento nell’aggressione a Lucia Annibali. La Bengici è l’ex legale di Rubin Talaban, il sicario albanese che materialmente lanciò l’acido in faccia alla avvocatessa 30enne sfigurandola. La casa della donna è stata perquisita e a quanto pare è stata dichiarata incompatibile per la difesa dell’esecutore materiale. Sembrerebbe, infatti, che la donna si sia sentita telefonicamente con alcuni parenti dell’albanese e con lo stesso giovane per informarli di leggere i giornali visto che era ricercato.

LA REDAZIONE

Print Friendly
FacebookLinkedIn

Leave a Reply