Alcol e tumori: nuova ricerca shock.

E’ di questi giorni la comparsa sulla rivista scientifica americana “American Journal of Pubblic Health “ dei risultati di una interessante ricerca effettuata dal National Cancer Institute ove viene ribadito il legame tra alcol e il cancro .

Ciò di per sé non rappresenta certo una novità in quanto è ampiamente dimostrato che alcol contribuisce a provoca alcuni tipi di tumore in particolare i tumori del cavo orale e faringe , del pancreas , dell’esofago,del fegato, del colon-retto.

In particolare per i tumori del cavo orale e faringe esiste proprio un fenotipo : persona di media età , tra la 4° e 5° decade di vita , dedito all’abuso di alcol,con a volte la presenza di altre malattie indotte dall’alcol come la cirrosi epatica e la gastrite atrofica , malnutrito , sotto peso , con personalità tendente all’emarginazione sociale .

Le novità che emergono dalla pubblicazione sono rappresentate soprattutto da due dati :

1°) anche i bevitori moderati sono a rischio ; dallo studio non emerge un livello sicuro di consumo .Oltre il 30% dei casi riguarda infatti persone che bevono circa 20 grammi di alcol al giorno che corrisponde circa ad un drink e mezzo .

2° ) per la prima volta è emerso in modo chiaro il legame tra alcol e tumore al seno con una associazione di circa il 56-66% dei casi.

Non ancora chiaro è il meccanismo con cui l’alcol agisce come cancerogeno ; alcune ricerche indicano che l”alcol è in grado di agire direttamente sul DNA cellulare a cui seguirebbe la trasformazione tumorale della cellula stessa ; altri indicano invece che l’alcol agirebbe come solvente di alcune sostanze cancerogene potenziandone il loro effetto dannoso ;per altri ancora l’alcol stimolerebbe la produzione di ormoni come gli estrogeni e questo meccanismo sarebbe alla base dell’induzione del cancro al seno che come noto è estrogeno dipendente .

DOTT. GIORGIO ROSSI

Print Friendly
FacebookLinkedIn

Leave a Reply