One Response

  1. Maurizio Amadi
    Maurizio Amadi at |

    Non ritengo di commentare il fatto accaduto perché sara' l'autorità giudiziaria a svolgere le indagini .
    Mi soffermo invece sulla condizione carceraria attuale che, in molte realtà del nostro paese, e' disastrosa con una popolazione detenuta ben superiore a quella consentita e con strutture in molti casi davvero fatiscenti.
    Questo determina situazioni di promiscuità , di profondo disagio ,
    di convivenza tale che porta in una rilevante percentuale a conseguenze estreme .
    Anche lo stesso personale , la Polizia Carceraria , e' coinvolto in questa realtà ed il loro lavoro , che e' spesso una vera missione , diventa difficile ( si pensi alla gestione delle traduzioni , all'osservazione sulla sicurezza dei detenuti, alla vigilanza in generale ).
    Occorre che le forze politiche si occupino davvero di questo stato , che una volta per tutte si proceda a rinnovare le strutture carcerarie, a renderle moderne e degne di uno Stato democratico in osservanza delle norme costituzionali .
    Il nuovo ministro , la dott.ssa Severino, appare molto sensibile a questo problema e l'attuale " Governo Tecnico" potrebbe essere il più
    adatto ad affrintarlo , evitando pero' manifestazioni pubbliche in stabilimenti penitenziari , che, pur utili ad incoraggiare la popolazione sottoposta a misure restrittive, non e' sufficiente a garantire l'impegno di rieducazione e riabilitazione che e' alla base del processo detentivo.

    Reply

Leave a Reply